05212018Lun
Last updateDom, 20 Mag 2018 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Pedina il benzinaio, lo segue in banca e scatta la rapina: ma viene bloccato nella porta girevole

carabinieri web2

A quel punto è entrato e ha puntato la pistola, senza tappo rosso ma che poi si è capito essere giocattolo, verso la cassiera.

PORTO SAN GIORGIO – Sangue freddo alla Bcc di Porto San Giorgio. Un campano di 56 anni è finito in manette al termine di una brillante operazione che ha visto coinvolti i dipendenti della banca e i carabinieri di Porto San Giorgio.

Aveva studiato tutto nel dettaglio il rapinatore. Ha atteso che un benzinaio sangiorgese andasse in banca a versare i soldi del self service delle colonnine prima di entrare in azione. E aveva avuto ragione ad aspettare, perché il benzinaio aveva versato una soma importante che sommata al denaro inc assa raggiungeva i 50mila euro.

A quel punto è entrato e ha puntato la pistola, senza tappo rosso ma che poi si è capito essere giocattolo, verso la cassiera, che ha accusato un piccolo malore. Si è fatto consegnare la somma appena depositata e, dopo aver dato una testata a un cliente, è corso verso l’uscita. Qui, però, sono stati bravi i colleghi della cassiera che hanno bloccato la porta girevole proprio mentre l’uomo era dentro.

Una signora che passava ha sentito le urla e ha chiamato i carabinieri che sono arrivati in pochi minuti, mettendo fine alle speranze di fuga del 56enne arrivato da Perugia per la rapina.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.