11222017Mer
Last updateMer, 22 Nov 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Tra pensioni che diventano case e metri cubi che decollano, P.S.Giorgio è politicamente spaccata

portosangiorgio chiesa

La difesa di Silvestrini è sempre nelle mani del giovane consigliere Pd: “Sulle competenze dell’assessore Silvestrini che Morese mette in dubbio sarebbe meglio soprassedere, ma Morese, se avesse un minimo di umiltà, avrebbe solo da imparare”.

PORTO SAN GIORGIO - 450 metri quadri in più (1300 metri cubi) per il proprietario dei tre edifici che il Comune, con una variante, permette di riunire in uno. Ma non solo, c’è anche il cambio di destinazione della vecchia pensione che diventa una palazzina di appartamenti. C’è tanto che ancora scoppietta dopo il voto in consiglio comunale a Porto San Giorgio.

Marco Marinangeli, che sembrava il ‘buono’ dell’opposizione, questa volta ha alzato la voce: “Ora abbiamo consapevolezza del percorso intrapreso dall'amministrazione Loira che sta conducendo non più lentamente come avvenuto nei primi 5 anni ma ora con forti accelerazioni verso il tramonto la nostra città. Una amministrazione assoggettata e piegata alle volontà dei privati che concede senza avere nulla in cambio per i cittadini”.

Quello della mancanza di opere compensative è una critica che ha unito tutta l’opposizione, da Petrozzi ad Agostini. “Crediamo che alla politica spetti il compito di dare risposte alle istanze dei cittadini, valutandone tutti gli aspetti caso per caso, con responsabilità e attenzione. La stessa attenzione che tutti dovrebbero avere nel discutere certi argomenti senza creare confusione” ribatte invece Giacomo Clementi, consigliere comunale Dem che parla a nome della maggioranza.

La sua è una replica a Marinangeli, ma soprattutto a Emanuele Morese, che a piedi pari è intervenuto sul post Consiglio per attaccare l’assessore Massimo Silvestrini: “Oggi comprendiamo con molta più chiarezza che sicuramente non sarà lui l’assessore che verrà sostituito a causa della legge sulle quote rosa, perché lui rappresenta le quote del mattone e degli interessi privati. Ma capiamo anche una cosa in più, ossia come mai, nella nuova Giunta, non ci sia stato posto per la sinistra radicale, vista come ostacolo al raggiungimento di certi obiettivi”.

La difesa di Silvestrini è sempre nelle mani del giovane consigliere Pd: “Sulle competenze dell’assessore Silvestrini che Morese mette in dubbio sarebbe meglio soprassedere, ma Morese, se avesse un minimo di umiltà, avrebbe solo da imparare”.

Di certo questo non vale per Marinangeli, politico esperto che conosce bene l’Urbanistica e che infatti affonda ancora di più la lama nella ferita, che diventa in questo caso la pensione trasformata in casa: “Ridicole e offensive per i cittadini le motivazioni argomentate per giustificare tale scelta: proprietari anziani, piccola realtà, struttura non adeguata alle norme e non appetibile come investimento. Ma possibile che ora gli amministratori pubblici fanno anche gli imprenditori?. Siamo al paradosso, si premia chi rinuncia ad investire per lo sviluppo a Porto san Giorgio”.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.