10192017Gio
Last updateMer, 18 Ott 2017 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Parità di genere, la Vitturini va all'attacco: "Loira legittima i cittadini a non rispettare la legge"

vitturini

Ma chiarita la sua posizione, la Vitturini torna al problema base: “Loira pensi di più a come ha iniziato male questo secondo mandato che parte fregandosene dei dettami della legge, mettendo una seria ipoteca di nullità giuridica su tutti gli atti amministrativi e non rispettando la legge sulle pari opportunità”.

PORTO SAN GIORGIO – Il sindaco Nicola Loira sulla vicenda della parità di genere non rispettata come prima linea difensiva ha scelto il delegittimare chi ha sollevato il problema, ovvero la consigliera Maria Lina Vitturini.

Ma l’esponente del centrodestra non è tipa da farsi abbattere facilmente: “Non è mai stato un mistero che Loira per vincere le passate elezioni chiese appoggi ovunque, da sinistra e da destra e in quel famoso colloquio abbiamo parlato anche di quale futuro costruire in previsione di un appoggio dal centro (parte politica alla quale appartengo). Del resto l'amministrazione di un Comune prescinde da posizioni partitiche ormai del tutto superate” sottolinea la consigliera replicando alle parole del sindaco che l’ha tacciata di aver provato a mercanteggiare il suo posto in cambio del sostegno.

Ma chiarita la sua posizione, la Vitturini torna al problema base: “Loira pensi di più a come ha iniziato male questo secondo mandato che parte fregandosene dei dettami della legge, mettendo una seria ipoteca di nullità giuridica su tutti gli atti amministrativi e non rispettando la legge sulle pari opportunità”. Una legge che, ricorda la Vitturini, è stata voluta dal Pd, il partito di Nicola Loira: “Con una donna in più e un uomo in meno, cosa gli cambierebbe se è seriamente intenzionato a portare avanti il bene comune ? Sempre che le sue intenzioni siano solo progetti per la città e non gli interessi di singole persone. Io faccio la mia parte dall'opposizione, liberamente e correttamente”. La conclusione è amara: “L’atteggiamento di Loira legittima tutti a non rispettare le leggi dato che il primo cittadino è il primo a non rispettarle”.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.