08232017Mer
Last updateMar, 22 Ago 2017 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

C'è chi ci prova a Porto San Giorgio: ecco 'I colori del mare' della maison di Roberto e Sonia

maison1
maison2
maison3

“L’obiettivo è sentirsi come a casa, o anche meglio. Nove appartamenti con cucina e colazione comune. E poi c’è la Spa con sauna, bagno turco e vasca idromassaggio nel punto più panoramico da cui si ammira anche il Conero”.

di Raffaele Vitali

PORTO SAN GIORGIO – Il nome è azzeccato, perché da ogni finestra si possono ammirare ‘I colori del mare’. Apre domani la nuova maison di Porto San Giorgio a due passi dal mare, all’angolo con la pedonale vi a Oberdan. “Sembrava uno sfizio, è diventato giorno dopo giorno un grande investimento”. Al posto di una storica pensione a una stella, ecco sorgere nove appartamenti con la chicca della Spa all’ultimo piano del palazzo alto 20 metri. È l’avventura dei due titolari Sonia Olivieri e Roberto Cesoni, affiancanti da Valentina Pennacchietti, che è responsabile del servizio e la vera esperta del settore, e Giuseppe Scorolli, commercialista e gestore.

Roberto p un veterinario di cavalli da corsa, Sonia è una farmacista: “Lo ammetto, non pensavamo di avviare una attività del genere. Un giorno un amico che lavora nel mondo dei cavalli mi ha coinvolto in questo progetto. Mi è entrato dentro e sono arrivato fino alla fine”. Non è un albergo, ma una maison. “L’obiettivo è sentirsi come a casa, o anche meglio. Nove appartamenti con cucina e colazione comune. E poi c’è la Spa con sauna, bagno turco e vasca idromassaggio nel punto più panoramico da cui si ammira anche il Conero”.

Salendo le scale si è accompagnati dai colori, si va dal giallo all’azzurro passando per il blu. Ci sono appartamenti più grandi, due con bagno e dimensioni adatti anche ai portatori di handicap, e una suite al quinto piano con due stanze da letto e parquet. Ma non basta, perché dentro ‘I colori del mare’ si respira il territorio con una scelta precisa: La colazione è servita con prodotti de territorio, dagli yogurt alle ricotte passando al latte”. Insomma, i Sibillini non si guardano solo dalle finestre ma si gustano.

Sorride il sindaco Nicola Loira, affiancato dall’assessore al Commercio Giampiero Marcattili, perché sono 20anni che Porto San Giorgio non inaugurava una nuova struttura ricettiva: “Passiamo da una pensione a una maison in pieno centro. È anche la testimonianza di un investimento non soltanto economico ma una scommessa che si gioca sulla capacità di Porto San Giorgio di attrarre turismo e di essere un riferimento. Per questo sono qui, per incoraggiare la proprietà che la gestisce, certi del valore aggiunto dove il recupero dell’esistente è la missione principale della nostra città”.

Il target sono le famiglie, pronte a spendere qualcosa in più in cambio di una location curata, ma anche il lavoratore che troverà nella struttura un rifugio sicuro tutto l’anno, “per noi non c’è stagione, ma una attività aperta anche d’inverno”. Se si mangiano prodotti biologici, simbolo di attenzione all’ambiente, non poteva che essere energeticamente sostenibile l’albergo, realizzato sotto la regia dell’architetto Frollà: “Il fabbricato era disastrato, una muratura ampliata negli anni 60. Noi abbiamo spinto sull’aspetto energetico. Dodici kw di fotovoltaico e 6 mq di solare termico rendono autosufficiente, salvo grossi carichi estivi per l’uso dell’aria condizionata. C’è un involucro esterno, con infissi ad alte prestazioni, vetri filtranti per raggi solari. E poi parliamo di una struttura a norma per la sismicità”.

Domani i primi clienti di un nuovo ‘albergo’ tirato a lucido in cui spiccano le grandi finestre in ogni stanza, accompagnate al primo piano da due grandi terrazze con lettini su cui prendere il sole. Un’avventura, battezzata anche dal presidente degli albergatori Vecchi, frutto di risorse personali dei titolari. “Chissà se avrò fatto bene a investire qui i risparmi di una vita” si domanda Cesoni. A Porto San Giorgio il compito di dare la risposta. 

@raffaelevitali redazione@laprovinciadifermo.com 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.