11212017Mar
Last updateMar, 21 Nov 2017 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Spiaggia invasa da alghe, la San Giorgio Distribuzione pulisce tutto all'alba

alghepsg

E in spiaggia in azione anche i vigili che grazie a tre nuovi agenti hanno avviato numerosi servizi dal 9 di giugno in poi, con il sequestro di sedici sequestri di merce di cui tre strutture mobili.

PORTO SAN GIORGIO – Si parla di sicurezza, di lotta all’abusivismo, di stop al commercio sulla battigia. Ma poi, su quella battigia, bisogna poterci arrivare. E questa mattina il rischio che i turisti si ritrovassero bloccati davanti a una montagna di alghe è stato alto. Ma alle 5.30 i mezzi della Sangiorgio Distribuzione guidata da Ceccarani sono entrati in azione.

Un’azione silenziosa, non blitz come quelli messi in campo dalla polizia municipale che tra agenti e uomini in borghese ha dichiarato guerra a chi vende costumi e occhiali taroccati sul lungomare. Una montagna di alghe è stata raccolta, ma il mare è mosso e pieno di alghe e quindi c'è da attendersene ancora nella giornata. Sta di fatto che, come dimostra la foto, si è passati da una spiaggia verde a una normalmente marroncina.

Personale efficiente nella pulizia, personale in azione in divisa, grazie anche a tre assunzioni fatte dal comune che ha aumentato la dotazione del comandante Paris. Grazie a queste forze sono stati numerosi i servizi dal 9 di giugno in poi, con il sequestro di sedici sequestri di merce di cui tre strutture mobili. La novità è che sulla spiaggia spesso vendono anche figure che hanno il permesso di commercio, ma non sulla battigia. “Il mondo dell’abusivismo non è bianco o nero: c’è l’extracomunitario irregolare senza documenti, ma i soggetti che noi abbiamo fermato erano in regola con i documenti e spesso con autorizzazioni per la vendita itinerante ma non in spiaggia, ove serve l’autorizzazione dell’autorità demaniale” ribadisce Paris.

Raffaele VItali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.