11252017Sab
Last updateSab, 25 Nov 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

P.S.Giorgio, il presente è senza Vongolopolis e Pop Sea Pop, il futuro è con Fermo

baldassarriassessore

“Al posto di Meet in Villa faremo due incontri su donne e lavoro, di cui uno all’interno del circuito Non a voce sola” precisa l’assessore.

di Raffaele Vitali

PORTO SAN GIORGIO - Presentato il Jazz (LEGGI), l’assessore Elisabetta Baldassarri ha deciso di imprimere una accelerazione alla organizzazione estiva con roboanti esclusioni. Tornano in mare le vongole e non entrano nel villaggio virtuale dedicato al mare e alla sua regina sangiorgese. Niente più Vongolopolis, festival voluto con forza dall’ex assessore Catia Ciabattoni. “. “Niente Vongolopolis, evento nato in stretta collaborazione con la Regione che finanziava, che già un anno fa era stato ridotto”. Ma non solo, a caratterizzare l’estate della Baldassarri ci saranno altre due esclusioni eccellenti: non ci sarà Pop Sea Pop, l’altra festa che si pensava avrebbe caratterizzato la città in una specie di Summer Jamboree ridotto, e non ci sarà Meet in Villa, la rassegna di libri nelle dimore storiche della città. “Al suo posto faremo due incontri, di cui uno all’interno del circuito Non a voce sola” precisa l’assessore.

Che poi passa alle conferme: “Siamo fuori tempo massimo, in emergenza. Con il tempo a disposizione e le risorse abbiamo cercato di mettere a punto una serie di manifestazioni, alcune già programmate, altre definite e finanziate”. Torna Ciliegi rosa, rassegna itinerante in tutta la città. Confermata Coverland con due appuntamenti in piazza Matteotti tra fine luglio e agosto. Bibliobus dal 17 luglio al 26 agosto per leggere insieme. Mostre a Rivafiorita, Sala Imperatori e Castellani. “E oggi parte il Mercoledì del turista, visite guidate per la città. Confermato il Body Painting il 14 luglio”. Immancabile la Notte Rosa che il 22 luglio si abbinerà però alla Notte fluo di Fermo. “Il rapporto con Fermo cresce e crescerà. Mi sono incontrato con Trasatti. Lo spirito di collaborazione non poteva riguardare quello che è già stato fatto. Lavoreremo insieme per il Natale e proveremo a mettere a punto un programma condiviso per la stagione teatrale”.

L’assessore si ferma poi su quella che definisce la serata che più caratterizza la città, in questo riprendendo la sintonia con la precedente guida: “Spazio ai bambini il 5 agosto con la Notte magica: è la nostra festa e dobbiamo puntarci”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.