05262017Ven
Last updateVen, 26 Mag 2017 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Capitaneria di Porto in azione: prima le lezioni ai bambini, poi il sequestro di mezzi illegali

cpipesca

Si è chiusa così l’esperienza con i bambini delle scuole primarie del territorio, mentre prosegue l’attività di controllo che ha portato il Comando sangiorgese a sequestrare trenta attrezzi da posta utilizzati per la pesca illegale, con dentro circa 10 Kg di seppie ancora vive.

PORTO SAN GIORGIO – I due volti della Capitaneria di Porto: accogliente con i bambini delle scuole a cui spiegare la bellezza del mare; intransigente con chi viola le regole mettendone a rischio la salute.

Si è chiusa così l’esperienza con i bambini delle scuole primarie del territorio, mentre prosegue l’attività di controllo che ha portato il Comando sangiorgese a sequestrare trenta attrezzi da posta utilizzati per la pesca illegale, con dentro circa 10 Kg di seppie ancora vive, elemento che ha permesso il rilascio del prodotto ittico. Ora le indagini proseguono per trovare i proprietari delle nasse.

Non si esclude che possano appartenere a qualche pescatore professionista che esercita la propria attività in modo illecito a discapito di colleghi virtuosi. L’operazione rientra nelle attività tenute di fronte alla costa di Lido di Fermo e di Porto San Giorgio.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.