06292017Gio
Last updateMer, 28 Giu 2017 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Assolto Nicola Loira: "Pietra tombale su un modo di fare politica vile e penoso"

loiraconnovecento

Poi, Loira prosegue: “Quando ci si rivolge alla Procura si vuole la condanna e non una discussione su un atto. Qui non si chiede della liceità e della conseguente responsabilità penale di chi l’ha commesso il fatto, ma si cerca la condanna dell’avversario politico”.

PORTO SAN GIORGIO – Un due su due degno del miglior Jordan. Nicola Loira è contento dopo che il giudice del tribunale di Femo ha chiuso il processo a suo carico con la frase più bella: il fatto non sussiste (leggi). “Dopo questa sentenza deve calare una pietra tombale su un modo di fare politica vile e penoso. Quello di ricorrere sempre alla Procura per cercare di trasferire altrove la dialettica politica”.

È duro Niola Loira che non nomina mai Andrea Agostini, ma è come se lo facesse, visto che nomina tutti gli altri candidati: “La cosa che mi conforta è che la stragrande maggioranza dei miei avversari politici e rappresentanti delle liste di appartenenza diversa la pensano come me. Me l’hanno manifestato in questi anni, che non sono stati facili”.

Poi, Loira prosegue: “Quando ci si rivolge alla Procura si vuole la condanna e non una discussione su un atto. Qui non si chiede della liceità e della conseguente responsabilità penale di chi l’ha commesso il fatto, ma si cerca la condanna dell’avversario politico”. Ripensando alla prima assoluzione Loira “riconosce che in quella almeno ci potesse essere, da parte di chi ha presentato l’esposto, la parvenza di danno economico. Che poi è stata cancellata dal giudice con ‘il fatto non sussiste’. Ma in questo secondo caso non c’era nulla che lasciasse immaginare una condotta scorretta. Qui c’era solo la volontà di una sentenza che costituisse un ostacolo a un avversario politico”. Ora resta la soddisfazione: “che deve essere anche di porto San Giorgio, perché “avere un sindaco a cui non si possono rimproverare reati è confortante”. La speranza finale è riassunta in una breve frase: “Non è più possibile che la vita cittadina sia inquinata dalla cattiveria di fondo. Ma per fortuna questo stile non alberga in tutte le forze politiche, anzi”.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.