11212017Mar
Last updateMar, 21 Nov 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Marinangeli: "Appartamenti non censiti e Iat chiuso, Porto San Giorgio rischia di perdere turisti"

marinangelipresenta

“Una famiglia che vuole trascorrere un periodo di vacanza a Porto San Giorgio e affittare una casa o un appartamento deve rivolgersi alle agenzie immobiliari.

PORTO SAN GIORGIO - “E’ necessario che l’amministrazione comunale si faccia carico di organizzare un circuito di abitazioni (non certo 7 come emerge dal sito sangiorgioturismo.it) con un bollino di qualità per supportare i numeri di hotel, residence e B&b (circa 800) che altrimenti sarebbero risicati per una città turistica. Per fare ciò abbiamo pensato ad agevolazioni sulla tassa di rifiuti per le seconde case turistiche in maniera da incentivare i proprietari ad iscrivere il proprio immobile nel data base dell’ospitalità”. L’idea è di Marco Marinangeli, candidato sindaco di Porto San Giorgio, che prende spunto dalla chiusura dello Iat, dopo la presa in carico da parte della regione del servizio turistico.

“Una famiglia che vuole trascorrere un periodo di vacanza a Porto San Giorgio e affittare una casa o un appartamento deve rivolgersi alle agenzie immobiliari. Il comune con i suoi canali ufficiali possiede sette nominativi che in un sito promozionale di una città turistica sono una miseria” prosegue l’ex assessore fotografando la porta chiusa dell’ufficio di via Oberdan: “Ci sono sangiorgesi che stanno cercando appartamenti e case in affitto per amici e parenti: il vecchio Iat aveva un data base con circa 130 nominativi di proprietari e bastava una semplice telefonata per avere l’email con numeri di telefono diretti, mentre ora con il passaggio dell’ufficio di promozione turistica alla Regione questo compito non viene più assolto e così i proprietari sono dovuti ricorrere al mandato alle agenzie immobiliari che naturalmente non fanno ciò gratuitamente ma con un costo che va a carico dei villeggianti. Un nuovo contesto che potrebbe generare un allontanamento dei vacanzieri a favore di altre località balneari che gestendo la banca dati in proprio e affidandola a Proloco o consorzio turistico cittadino possono offrire immobili a costi più bassi”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.