04252019Gio
Last updateMer, 24 Apr 2019 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Bandiera verde. Sabbia, mare basso, giochi e ristoranti: i pediatri promuovono Porto San Giorgio

babylife

La Calabria resta anche quest'anno la prima regione a misura di bambino con 18 bandiere, seguita da Sicilia e Sardegna con le loro 16; al terzo posto, con 13 bandiere si conferma la Puglia, seguita dalle Marche con 11.

PORTO SAN GIORGIO – Sono 140 in Italia, ma nel Fermano un solo comune potrà far sventolare la bandiera verde sulla città ed è Porto San Giorgio un vessillo importante perché conferma la cittadina guidata dal sindaco Nicola Loira nel circuito delle città turistiche a misura di bambino.

La bandiera viene assegnata da quasi 200 pediatri a quei Comuni dotati di spiaggia sabbiosa, bassi fondali che consentono ai bambini di giocare in assoluta sicurezza, attrezzature dedicate ai più piccoli, spazi adeguati ed ampi tra gli ombrelloni, opportunità di svago e divertimento per i genitori, assistenti di spiaggia e la presenza nelle vicinanze di bar, ristoranti e locali capaci di rispondere alle varie esigenze dei bambini. «L'Italia è l'unica nazione al mondo ad essere dotata di una mappa del turismo familiare, costruita su fondamenti scientifici - spiega il presidente del comitato scientifico dei pediatri Italo Farnetani -. Da due anni il criterio per l'assegnazione della bandiera verde, prevede che la segnalazione avvenga da 35 pediatri. Dal 2008 a oggi, con il contributo di 2.550 pediatri italiani ed europei, sono state selezionate le 142 spiagge in Italia e in Spagna adatte ai bambini”.

La Calabria resta anche quest'anno la prima regione a misura di bambino con 18 bandiere, seguita da Sicilia e Sardegna con le loro 16; al terzo posto, con 13 bandiere si conferma la Puglia, seguita da Marche - Civitanova Marche (Macerata), Fano-Nord-Sassonia-Torrette/Marotta (Pesaro-Urbino), Gabicce Mare (Pesaro-Urbino), Grottammare (Ascoli Piceno), Pesaro (Pesaro -Urbino), Porto Recanati (Macerata), Porto San Giorgio (Fermo), Numana Alta-Bassa Marcelli Nord (Ancona), San Benedetto del Tronto (Ascoli), Senigallia (Ancona) Sirolo (Ancona) - e Toscana con 11 bandiere. Novità al quinto posto dove entrano l'Abruzzo, che con le due nuove bandiere di quest'anno sale a quota 10, insieme a Campania, Emilia Romagna e da quest'anno anche il Lazio (foto babylife.it).

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.