09222019Dom
Last updateDom, 22 Set 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Rapina sul lungomare, furto in un'agenzia di viaggi e rissa: la lunga notte nera di Porto San Giorgio

polizia di notte

Per fortuna il sole mattutino ha lasciato nella notte la paura e la spiaggia si è riempita di persone vogliose di passeggiare, con la speranza che dopo i rapinatori di dicembre, le forze dell’ordine trovino anche i criminali che hanno terrorizzato la nottata sangiorgese.

PORTO SAN GIORGIO – Neppure il tempo di un amaro sorriso per l’individuazione degli autori di una rapina in tabaccheria del 7 dicembre, in cui venne usato lo spray al peperoncino, grazie alle telecamere comunali, che Porto San Giorgio si ritrova di nuovo in mezzo al crimine. Nel giro di poche ore una famiglia è stata rapinata sul lungomare, con tanto di contusioni riportare dal figlio della coppia che era da poco uscito dalla discoteca. Se anche passeggiare diventa pericoloso, per la cittadina guidata dal sindaco Nicola Loira tutto si complica. Proprio mentre riaprono negozi e con mercatini ed eventi Porto San Giorgio cerca di tornare al centro della vita fermana.

Come se non bastasse, la domenica è stata funestata anche da un’altra notizia, una rissa fuori da una discoteca, la Sound Wave, che ha coinvolto venti giovani. Sono dovuti intervenire gli agenti della questura di Fermo per riportare la calma. E per finire la giornata, la Polizia è stata impegnata anche in un furto ai danni dell’agenzia di viaggi Cardinali, dove hanno portato via il fondo cassa.

Per fortuna il sole mattutino ha lasciato nella notte la paura e la spiaggia si è riempita di persone vogliose di passeggiare, con la speranza che dopo i rapinatori di dicembre, le forze dell’ordine trovino anche i criminali che hanno terrorizzato la nottata sangiorgese.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.