07192019Ven
Last updateVen, 19 Lug 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Sportivo da Oscar: il 'Premio Renato Rocchetti' a coach Cesare Pancotto

pancottomano

Pancotto, dopo i primi passi come cestista, “ma non ha disdegnato anche incursioni giovanili nel mondo dell’atletica leggera” sottolineano i promotori del premio, ha esordito come allenatore della gloriosa Cida Sangiorgese

PORTO SAN GIORGIO – Primus inter pares: ecco Cesare Pancotto che domenica, durante la partita di campionato di basket serie A2 al PalaSavelli riceverà il ‘Premio Renato rocchetti’. Un riconoscimento molto ambito a Porto San Giorgio, perché dedicato dal 1993 al fondatore dell’Atletica Sangiorgese.

Ogni anno viene scelto lo sportivo migliore, non solo per risultati ma anche per comportamento. “Quest’anno è stato assegnato ad un grande allenatore di basket, un Sangiorgese che non ha bisogno di presentazioni: Cesare Pancotto” spiega l’Atletica Sangiorgese.

Pancotto, dopo i primi passi come cestista, “ma non ha disdegnato anche incursioni giovanili nel mondo dell’atletica leggera” sottolineano i promotori del premio, ha esordito come allenatore della gloriosa Cida Sangiorgese nel 1982 conducendola fino alla storica promozione in A2. Un coach da mille panchine in serie A che ha ottenuto per due volte il premio come miglior allenatore della serie A1, oltre al Premio Reverberi, l’Oscar del basket italiano.

Dopo una vita, 33 anni, in giro per l’Italia sulle panchine più gloriose, la scelta di guidare la Poderosa, tornando così nelle Marche e nel suo PalaSavelli.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.