04192018Gio
Last updateGio, 19 Apr 2018 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Il super uovo di Laura Damiani: la vigilessa di Sant'Elpidio è campione mondiale di scuccetta

laura damiani

Una finale inedita, visto che spesso a primeggiare sono i bambini, che hanno la mano leggera e decisa. La riprova arriva dal podio, dove è salito un bimbo di sei anni.

ASCOLI PICENO – Laura Damiani, 39enne ascolana da tempo residente a Sant'Elpidio a Mare, è la nuova campionessa mondiale di Scuccetta. Una specialità unica nel suo genere che vive nella tradizione e che ogni anno, nel giorno di Pasquetta incanta turisti e appassionati in piazza Arringo ad Ascoli Piceno. L’elpidiense riporta così il trofeo in terra fermana che storicamente era la zona dei campioni, come ha raccontato Nazzareno Migliori, organizzatore del campionato, “perché sapevano scegliere con cura le uova più performanti”.

Una vittoria all’ultimo colpo contro la 34enne rosa Marrazzo di Monza, sotto gli occhi attenti dell'ex arbitro di calcio Virgilio Damiani. Una finale inedita, visto che spesso a primeggiare sono i bambini, che hanno la mano leggera e decisa. La riprova arriva dal podio, dove è salito un bimbo di sei anni. Per l’elpidiense, agente di polizia locale, un dolcissimo premio: un maxi uovo di Pasqua artigianale, dal peso di 4 chili, realizzato dalla pasticceria Angelini. I partecipanti si sono sfidati utilizzando le 1.080 uova sode preparate da uno dei mastri olivai di Ascoli. Il gioco della Scuccetta è semplice: i due avversari si sfidano colpendo l’uovo dell’altro con la parte appuntita. Vince chi dei due mantiene il proprio sano. Sono cinque le uova a diposizione di ogni concorrente.

"E’ un gioco antichissimo – ribadisce Migliori, inventore del particolare 'campionato' - una volta le uova dolci non si trovavano e c'erano le uova sode: quando si giocava chi vinceva si mangiava le uova rotte dell'avversario. Il gioco si era perso ma quasi 30 anni fa abbiamo cominciato a riproporlo e ora è in grande auge per la felicità di tanti ragazzini".

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.