02212018Mer
Last updateMar, 20 Feb 2018 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Mattarella sceglie trenta 'eroi normali': tra di loro Patrizia Palanca, la preside di Arquata

palancamattarella

Una tradizione che il capo di Stato porta avanti da tre anni per dare un riconoscimento a cittadine e cittadini che si sono distinti per atti di eroismo, per l'impegno nella solidarietà, nel soccorso, per l'attività in favore dell'inclusione sociale.

ASCOLI PICENO - Dal vigile del fuoco in azione tra le macerie del terremoto di Ischia alla 32enne che ha denunciato il cyberbullismo di cui è stata vittima, passando per Gessica Notaro, sfregiata dall'ex. Sono tre degli 'eroi' della quotidianità, trenta in totale, che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto insignire 'motu proprio' delle onorificenze al Merito della Repubblica Italiana. Una tradizione che il capo di Stato porta avanti da tre anni per dare un riconoscimento a cittadine e cittadini che si sono distinti per atti di eroismo, per l'impegno nella solidarietà, nel soccorso, per l'attività in favore dell'inclusione sociale, nella promozione della cultura, della legalità e per il contrasto alla violenza.

Tra i prescelti, anche Patrizia Palanca, 64 anni, insegnante conn un passato da giornalista, diventata il simbolo della voglia di riscatto del mondo dell’insegnamento e della cultura dei comuni colpiti dal sisma del centro Italia. Da oggi, la dirigente che dal 2007 guida l’Isc di Acquasanta e Arquata, è Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana: "Per la sua instancabile dedizione all'integrazione della comunità scolastica marchigiana a seguito del terremoto dell'ottobre 2016" scrive Mattarella. L’abilità della Palanca, e di lei di tutto il corpo docente, è stata quella di evitare dispersioni tra gli studenti colpiti e alleviare i contraccolpi psicologici.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.