04212018Sab
Last updateSab, 21 Apr 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Regalo di fine anno a Montemonaco e ai Sibillini: l'agriturismo Cittadella ricostruito in legno

cittadella montemonaco

Il titolare: “Ci siamo impegnati per reagire senza abbatterci. Abbiamo avuto un turismo solidale con una grande partecipazione soprattutto estera”.

MONTEMONACO – Il regalo di fine anno lo prende Montemonaco. Uno dei comuni sei Sibillini, tra il Piceno e il Fermano, più colpiti dal sisma sorride. Un ristorante con 60 posti a sedere e nove camere da letto sono da ieri in funzione. Una struttura ricettiva nata poco distante dal cuore del paese. Una ‘Cittadella’ in legno guidata dal titolare Silvio Antognoli che deve diventare il cuore del rilancio turistico di un paese famoso per i suoi formaggi e salumi, oltre che per lo splendido paesaggio che si poteva ammirare da ogni angolo, a cominciare dalle terrazze dei bar.

Montemonaco sorge sulla sommità di un panoramico poggio a 800 mt di altezza, un luogo ideale per una vacanza nel Parco Nazionale dei Sibillini. “La struttura - ha commentato il presidente della regione Luca Ceriscioli - è stata realizzata con lo spirito giusto perché occorre reagire quando ci troviamo di fronte alle difficoltà. È il miglior segnale da dare alla nostra comunità e stiamo lavorando per offrire strumenti e opportunità per tutti quelli che hanno voglia di ripartire”.

I dintorni della struttura offrono numerose possibilità di relax e svago: passeggiate a piedi, a cavallo e in mountain-bike nei boschi, raccolta di castagne, funghi e frutti di bosco, pesca sportiva nei laghi e nei fiumi, escursioni sul Monte Vettore con il lago di Pilato e le Gole dell'Infernaccio. “Noi siamo montanari - ha sottolineato il sindaco Corbelli - e ce la mettiamo tutta per far ripartire le attività sul nostro territorio. Non occorrono le polemiche, ma è necessario rimboccarsi le maniche”. E così ha fatto il titolare: “Ci siamo impegnati per reagire senza abbatterci. Abbiamo avuto un turismo solidale con una grande partecipazione soprattutto estera”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.