09232018Dom
Last updateSab, 22 Set 2018 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Il vescovo D'Ercole: "Le casette dei terremotati sono malmesse e poco dignitose"

duomoappiena

Parole che oggi saranno rivolte direttamente alla De Micheli, nel corso di un incontro a Roma, con tutti i vescovi delle aree colpite dal sisma previsto.

ASCOLI PICENO - “Sono veramente malmesse e poco dignitose le nuove casette per i terremotati che si stanno installando ad Arquata del Tronto. Lo riferirò alla commissaria alla ricostruzione Paola De Micheli”: lo ha detto dice il Vescovo di Ascoli Piceno, Monsignor Giovanni D’Ercole, volto dellaa Cei in Rai, intervenuto alla presentazione di un progetto di formazione professionale con laboratori e strutture, ‘Le botteghe della speranza’, che sarà inaugurato giovedì ad Arquata.

Parole che oggi saranno rivolte direttamente alla De Micheli, nel corso di un incontro a Roma, con tutti i vescovi delle aree colpite dal sisma previsto. Monsignor D’Ercole ha lamentato anche l’eccessiva lentezza della Soprintendenza riguardo la nuova Casa del Clero di Ascoli: alcune banche hanno finanziato i lavori, “è tutto pronto ma dopo molti mesi ancora devono rilasciare il nulla osta”.

Il Vescovo ha parlato con gli sfollati di Arquata, raccogliendo le loro preoccupazioni per come si stanno realizzando le nuove Sae: “Ringraziano le istituzioni per avergli dato un tetto ma, a differenza delle prime costruite a Pescara del Tronto, le casette in costruzione tra le frazioni di Borgo e Pretare non sono adeguate ad affrontare il gelo dell’inverno e una vita dignitosa”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.