09242017Dom
Last updateLun, 25 Set 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

La richiesta dei cittadini per salvare Montevarmine: "Carassai batta un colpo, Fermo non agisce"

roccamontevarmine

“La strada di accesso di solito è pulita dagli operai del comune di Carassai, per il resto ci pensano le piante a fare il loro lavoro, piante infestanti che stanno distruggendo pezzo per pezzo la struttura. Stiamo perdendo un patrimonio del X secolo”. IL BANDO E' QUASI PRONTO

FERMO – Il terreno è in mezzo al comune di Carassai, ma la proprietà è di Fermo: questo, per anni, è stato il grande limite di Rocca Montevarmine. Perché se uno dovrebbe pensare alle strade, l’altro dovrebbe investire sul recupero. Sta di fatto che da anni, invece è tutto fermo. Ma ora qualcosa cambi. L’Amministrazione Calcinaro ci crede, a dire il vero ci aveva provato anche l’allora assessore Tomassini a cambiare marcia. Un bando è pronto per dare in gestione i 700ettari tra terra coltivabile, boschi e casolari. Una gestione unica per agricoltura sociale e biologica, con la speranza che si abbini anche a un rilancio turistico.

Chi vive in zona, chi è cresciuto correndo per quei prati un tempo vivi attorno alla imponente Rocca, chiede azione e si è ritrovato davanti ai cancelli per mandare un messaggio. Tra questi Filippo Girolami che si presenta con in mano le fotografie scattate con il drone: “Ristorante, sala convegni, c’era tutto fino a qualche anno fa. Poi il nulla”. Qualche anno fa significa amministrazione Fedeli, con l’ex sindaco tornato in mezzo ai cittadini ad ascoltare le richieste. “La strada di accesso di solito è pulita dagli operai del comune di Carassai, per il resto ci pensano le piante a fare il loro lavoro, piante infestanti che stanno distruggendo pezzo per pezzo la struttura. Stiamo perdendo un patrimonio del X secolo”.

Lo sa anche Calcinaro, che infatti ha voluto far inserire nel bar anche l’opzione salvataggio Rocca. “Se Fermo non può o non vuole intervenire – prosegue Girolami a nome di un comitato neonato – ci pensino gli abitanti di Carassai, si attivi il Comune. Noi ci crediamo nel recupero di questo luogo in cui tanti siamo cresciuti”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.