12182017Lun
Last updateLun, 18 Dic 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Si butta nel fiume e muore davanti agli amici: tragedia nel Castellano

eliambulanza logo

 Quando è stato tirato fuori dall’acqua e sono arrivati i soccorsi, per il nigeriano non c’è stato più nulla da fare. 

ASCOLI PICENO – Stava aspettando il permesso di soggiorno. Nel mentre, insieme con alcuni amici, aveva deciso di rinfrescarsi dal caldo di Ascoli facendo un bagno nel fiume Castellano. Una abitudine di tanti ascolani che anche lui, 25enne nigeriano, voleva provare. Solo che per lui è stata fatale. Dopo essersi buttato in un punto più profondo, non è mai risalito. O meglio, è riaffiorato, ha chiesto aiuto, ma nessuno è riuscito a salvarlo. Né gli amici, né una signora che era lì a bordo fiume. Quando è stato tirato fuori dall’acqua e sono arrivati i soccorsi, per il nigeriano non c’è stato più nulla da fare. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.