07222017Sab
Last updateVen, 21 Lug 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Da Pesaro ad Arquata per i bimbi senza scuola: dal circolo del Pd in regalo gli armadietti

scuolaps
scuolaps1

Un importante aiuto è arrivato da Pesaro, dal Pd guidato a livello comunale da Francesca Fraternali e a livello provinciale da Giovanni Gostoli.

ARQUATA DEL TRONTO – Le magliette gialle hanno rischiato di mandare in fumo mesi di impegno, di lavoro, di silenzioso lavorare per il bene altrui portato avanti dai militanti del Partito Democratico marchigiano.

Per fortuna, le magliette gialle sono rimaste nei cassetti, mentre è proseguito l’impegno. Un importante aiuto è arrivato da Pesaro, dal Pd guidato a livello comunale da Francesca Fraternali, e a livello provinciale da Giovanni Gostoli. Loro la decisione, questa estate, di destinare l’incasso del pranzo di beneficenza del circolo di Bogo Santa Maria per comperare armadietti destinai ai bambini delle scuole di Arquata del Tronto

Il Pd pesarese è stato accolto e accompagnato dal vice preside della scuola d'infanzia, elementare e primaria di Arquata del Tronto, Mauro Sabatini, che ha portato il saluto della preside Patrizia Palanca.

“Orgoglioso del loro lavoro così pure quello dei tanti circoli e dei sindaci Pd in provincia di Pesaro e Urbino che si sono impegnati -  ha dichiarato il segretario provinciale Gostoli - per dare vita a molte iniziative di solidarietà nei confronti della popolazione marchigiana colpita dal terremoto. Per fare grandi cose servono tanti piccoli gesti”.

Elisa Guerra, segretaria del circolo di Borgo Santa Maria, e Massimo Ciabocchi erano certi che i ‘compagni’ avrebbero aderito all’iniziativa e il risultato è davanti agli occhi, con decine di scatoloni sul pavimento della scuola: “Volevamo dare un piccolo contributo, piccolo ma utile alla comunità di Arquata del Tronto. Abbiamo scelto un progetto concreto rivolto alla scuola con l'acquisto di armadietti di cui avevano grande necessità considerata l'emergenza. Sono circa 100 i bambini di Arquata trasferiti in alcuni locali di San Benedetto del Tronto perché le loro scuole non ci sono più”.

"La paura non trema" è il motto che hanno coniato ad Arquata dopo il sisma e non crolla neppure la solidarietà. Anche da lontano, anche da chi è stato meno colpito ma ha sentito la paura e visto le immagini. “Ringraziamo il Centro Sociale "Parco dei Tigli che ha ospitato il pranzo. Insieme ai tanti fornitori che hanno sponsorizzato l'iniziativa e permesso la buona riuscita con oltre due mila euro raccolti per l'acquisto degli armadietti per la scuola" concludono i protagonisti che sono poi ripartiti lasciando San Benedetto con le auto leggere ma il cuore pieno dei sorrisi dei bambini.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Il ritorno in vita della caretta caretta

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.