03292017Mer
Last updateMer, 29 Mar 2017 5am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Operazione "Arlecchino", per il Carnevale sequestrati 8300 articoli

Guardia di Finanza sequestri

Denunciato un imprendotore cinese che vendeva bastoncini d’incenso indiano “Hem", noti per avere componenti tossiche ed irritanti.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - Ottomila e trecento prodotti sequestrati. E' questo il risultato dell'operazione delle Fiamme gialle della Compagnia di San Benedetto del Tronto che, in occasione dei festeggiamenti di Carnevale, ha sottoposto a controllo una serie di esercizi commerciali. I militari della Guardia di Finanza hanno passato setaccio maschere, costumi, cappelli, trucchi ed ogni altro articolo carnevalesco destinato ad essere usato soprattutto dai più piccoli, per verificarne le condizioni e i requisiti di sicurezza. Nel complesso sono stati seimila e duecento i prodotti carnevaleschi, tra costumi e accessori, risultati non conformi agli standard della sicurezza e, quindi, sottoposti a sequestro in quanto potenzialmente nocivi per la salute e l’incolumità dei consumatori.
Nel corso dei controlli, presso un esercizio gestito da un imprenditore di origine cinese, i militari hanno individuato e sottoposto a sequestro anche 2.100 bastoncini d’incenso indiano “Hem”, un prodotto già nelle attenzioni dei militari in quanto di recente ritirato dal mercato per l’accertata presenza di componenti tossiche ed irritanti, tra le quali i flalati, una sostanza chimica generalmente utilizzata per conferire maggiore durata e flessibilità ad alcune tipologie di prodotti.
La circostanza ha quindi comportato la denuncia all’autorità Giudiziaria dell’imprenditore cinquantasettenne cinese “L.J.”, soggetto peraltro già conosciuto per analoghi precedenti, al quale è stata altresì comminata una sanzione amministrativa per 36.000 euro.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terrenzi bis: "Il centro come priorità"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.