04252017Mar
Last updateMar, 25 Apr 2017 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Violenza ad Ascoli Piceno: accoltellato in pieno giorno Cesaroni, ex dirigente dell'Ascoli Calcio

polizia web1

Le indagini della Squadra Mobile devono chiarire innanzitutto il contesto in cui è maturata l'aggressione. Non viene ritenuta credibile l'ipotesi di un tentativo di rapina finito male.

ASCOLI PICENO – Inquietante episodio di violenza ad Ascoli Piceno doveAlessandro Cesaroni, 41 anni, ex dirigente dell'Ascoli Calcio sotto la presidenza di Roberto Benigni, è stato accoltellato questa mattina verso le 8.30.

Due persone incappucciate l’hanno avvicinato in viale della Repubblica, all'imbocco del ponte di San Filippo, dove si trova lo studio medico del fratello, e l’hanno colpito con cinque coltellate. A soccorrerlo e a salvarlo una infermiera, che abita nei pressi e che lo ha visto riverso a terra. In ambulanza è stato trasportato al pronto soccorso del vicino ospedale Mazzoni e poi trasferito in chirurgia. È stato operato per una lesione a un polmone. Non è in pericolo di vita, è cosciente e ha parlato coi familiari giunti in ospedale. Dalle sue parole gli agenti cercano di capire come e perché qualcuno potesse avercela con lui al punto da tendergli un vero e proprio agguato

Le indagini della Squadra Mobile devono chiarire innanzitutto il contesto (lavoro o vita privata) in cui è maturata l'aggressione. Non viene ritenuta credibile l'ipotesi di un tentativo di rapina finito male. Per gli investigatori si è trattato di un'aggressione mirata, non di un fatto casuale. Cesaroni è stato aggredito intorno alle 8:30 da due persone con i cappellini calati sul volto, messi in fuga da un automobilista di passaggio lungo viale della Repubblica, nei pressi del ponte di San Filippo, che ha visto la drammatica scena e ha suonato con forza il clacson. L'inchiesta è coordinata dal pm Mara Flaiani.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fermana, invasione di gioia in sala stampa

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.