06282017Mer
Last updateMar, 27 Giu 2017 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Boato nella notte, ma il bancomat non esplode: ladri in fuga dal centro di Monte Urano

I carabinieri, sul posto anche la polizia municipale e i vigili del fuoco, stanno visionando immagini in cerca di dettagli.

carabinieri notte web


MONTE URANO – Un boato in piena notte che risveglia i residenti. Ma qualcosa va storto ai ladri, perché il bancomat della Banca Toscana in via Marchesi a Monte Urano non esplode. Che fare? Nel giro di pochi minuti una pattuglia dei carabinieri a sirene spiegate arriva sul posto. I ladri capiscono di avere pochi attimi per decidere e scappano lasciando davanti alla banca anche un’auto, risultata essere rubata. Nulla di fatto quindi, ma danni al bancomat e al muro. I carabinieri, sul posto anche la polizia municipale e i vigili del fuoco, stanno visionando immagini in cerca di dettagli. La caccia ai ladri è appena iniziata.

@raffaelevitali 

Monte Urano. Il cuore grande della Pro Loco: 5mila euro e giocattoli per i bimbi del Salesi

Grande serata il 12 dicembre. “Alla fine – sottolinea Matteo Valeriani, vulcanico presidente della Pro Loco – grazie anche a numerosi sponsor e al ‘volontariato’ di cuochi e camerieri abbiamo incassato 4776,61”.

prolocommonteurano


MONTE URANO – Topolino, Frozen e le principesse: l’invasione più bella è andata in scena all’ospedale Salesi di Ancona. Un momento di felicità, di gioia, per i piccoli pazienti che non perdono il sorriso, speranzosi di vivere il loro futuro fuori dalle mura della struttura.

Dietro i personaggi della Disney c’era un pezzo di Monte Urano, i componenti di quella Pro Loco, 118 soci, che sta animando al città e che qualche mese fa prese una decisione: destinare l’incasso dello spettacolo Good Reason del 12 dicembre, organizzato assieme a Contrabband e Bocciofila, alla fondazione Salesi Onlus. “Un sorriso in questi ambienti e in queste circostanze penso che sia valoroso più di un bottino con tanti lingotti d' oro”. Commenta uno dei soci.

Fu una serata incredibile, con 460 partecipanti. “Alla fine – sottolinea Matteo Valeriani, vulcanico presidente della Pro Loco – grazie anche a numerosi sponsor e al ‘volontariato’ di cuochi e camerieri abbiamo incassato 4776,61”. Per arrivare alla cifra tonda, ecco duecento euro incassati con una pesca di beneficenza a Porto Sant’Elpidio.

Tutti i soldi sono finiti in un maxi assegno portato dai monturanesi ad Ancona, dopo una visita nei reparti. A questo, la Pro Loco ha aggiunto anche 500 euro di giocattoli, donati da un anonimo benefattore. “Il grazie da parte di tutti noi organizzatori e soprattutto dalla fondazione Salesi e dai meravigliosi bambini che abbiamo incontrato va sicuramente a tutti voi – conclude Valeriani nel suo post su Facebook rivolgendosi ai cittadini - che avete contribuito a questo eccezionale risultato”.

r.vit.

A Monte Urano la sanità raddoppia: punto prelievi e ambulatorio aperti il sabato

Il sindaco Canigola: “Una risposta che avvicina i servizi sanitari alla cittadinanza monturanese, attraverso una maggiore qualificata ed efficace presenza".

area centro storico


MONTE URANO – Non dappertutto sulla sanità si taglia. E la dimostrazione arriva da Monte Urano. Non c’è un ospedale e neppure una casa della salute, ma il presidio sanitario della cittadina calzaturiera gode di numerosi servizi che da domani, sabato, raddoppiano. Merito dell’intesa tra il sindaco Moira Canigola e il direttore dell’Asur 4 Licio Livini.

Il punto prelievi sarà aperto il martedì e da domani anche di sabato dalle 7 alle 9 del mattino. Raddoppia anche al consegna referti, con orario 11-13- non solo, anche l’ambulatorio infermieristico, che è aperto negli stessi orari, vivrà sui due giorni. “Una risposta che avvicina i servizi sanitari alla cittadinanza monturanese, attraverso una maggiore qualificata ed efficace presenza. Essere dalla parte dei cittadini, saper ascoltare le loro esigenze e necessità significa soprattutto essere realmente “vicini” ai cittadini stessi. E questo è stato un primo significativo passo” commenta il sindaco ringraziando i vertici della sanità fermana, incluso il dottor Rea che dei distretti è la guida.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.