08142018Mar
Last updateMar, 14 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Monteurano

Uno scatto per raccontare le famiglie di Monte Urano: le foto di Effetto Luce scelte per la mostra nazionale Fiaf

uranofamiglie

“Attraverso la fotografia – spiegano i promotori dell’iniziativa – vogliamo ridefinire la famiglia italiana, nella sua storia e tradizione, ma in costante evoluzione". E nel mentre Gianfranco Mancini è in finale per lo scatto più bello a livello regionale.

MONTE URANO – Regalano grandi soddisfazioni le fotografie. Da un lato c’è Gianfranco Mancini, fotoreporter per passione di Montegranaro, immortalato anche nel grande murales di Monte Urano, che è tra i finalisti, votati e nominati dai circoli fotografici regionali, per l’edizione 2018 della selezione di Autore dell’Anno Fiaf per la Regione Marche; dall’altro lato c’è la mostra che ha aperto a Monte Urano in cui sono immortalate le famiglie cittadine all’interno del progetto della Fiaf, la federazione italiana della fotografia, che festeggia i 70annni di vita.

“Attraverso la fotografia – spiegano i promotori dell’iniziativa – vogliamo ridefinire la famiglia italiana, nella sua storia e tradizione, ma in costante evoluzione. Il tutto senza preclusioni di sesso visto che la famiglia non è solo quella generata biologicamente, ma una costellazione di affinità basate sulla scelta reciproca”.

È nata così la mostra ‘La famiglia a Monte Urano’ con i fotografi che sono entrati nelle case e “ci entreranno ancora se i monturanesi apriranno le loro porte” sottolinea il sindaco Moira Canigola, entusiasta del progetto e a sua volta immortalata dal circolo fotografico Effetto Luce, dal 2011 iscritto alla Fiaf. “Siamo entrati nelle case in punta di piedi per rappresentare la quotidianità, la normale vita domestica. E per stare al passo dei tempi, con l’essere social, tutte le famiglie son immortalate al interno del tablet” spiega il presidente del circolo.

Un progetto aperto e continuo, che intanto ha avuto un importante riconoscimento: alcune delle foto cattate a Monte Urano sono state scelte dalla Fiaf per la grande mostra nazionale che racchiude i miglior scatti tra i 1300 realizzati in tutta Italia. I volti dei monturanesi, quindi, saranno in mostra fino al 9 settembre oltre che nelal sala delle riunioni di Monte Urano, anche a Bibbiena all’interno del Centro nazionale della fotografia d’autore. “Una vetrina per noi, ma soprattutto una occasione per conoscerci, per sentirci ancora di più comunità” conclude la sindaca.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.