08202019Mar
Last updateLun, 19 Ago 2019 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Monteurano

Dai domiciliari al carcere: doppia operazione tra Pedaso e Monte Urano

arresto carabinieri

I carabinieri di Pedaso hanno arrestato G. D., di origini campane e residente a Campofilone, pregiudicato, già sottoposto alla detenzione domiciliare per fatti concernenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.

PEDASO - I carabinieri di Monte Urano hanno arrestato E.A. 32enne di Avezzano, pregiudicato, tossicodipendente, già sottoposto alla detenzione domiciliare in una comunità del Fermano dando così esecuzione a un provvedimento restrittivo, emesso dal tribunale di Avezzano che sospendeva la detenzione domiciliare dell’uomo ripristinando la detenzione in carcere in conseguenza della sua incompatibilità con gli operatori sanitari e altri ospiti della struttura terapeutica.

I carabinieri di Pedaso hanno arrestato G. D., di origini campane e residente a Campofilone, pregiudicato, già sottoposto alla detenzione domiciliare per fatti concernenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma hanno eseguito un provvedimento restrittivo, emesso dal tribunale di sorveglianza di Macerata, che disponeva il ripristino della detenzione in carcere in conseguenza delle sue numerose violazioni delle prescrizioni che gli erano state imposte. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.