11232017Gio
Last updateGio, 23 Nov 2017 10am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Monteurano

Senza Arlecchino, ma con le piazze che diventano palcoscenici: l'estate di Monte Urano InVita al divertimento

invita urano

“Sarà una stagione itinerante che passerà dalla piazza ai giardini fino al cuore della parte storica” prosegue la Morelli che annuncia un festival dedicato ai ragazzi con film di animazione e uno spettacolo teatrale. “Il mercoledì sarà anche il giorno della musica e del teatro con il costante sostegno di Tam” prosegue la Morelli.

di Raffaele Vitali

MONTE URANO – Piccola e ricca la programmazione di Monte Urano. Nella sua estate si uniscono le associazioni culturali e sportive, la Pro Loco, che è il braccio operativo, e il Comune: “Fare rete è determinante per la riuscita”. Vuole portare persone in centro il sindaco Moira Canigola, da giugno a settembre: “Un arco temporale lungo che ha due appuntamenti fissi il mercoledì e il venerdì”. Il mercoledì diventa l’Arlecchino d’estate, mentre il venerdì è il giorno del mercatino della calzatura. “Raggiungiamo diverse sensibilità, unendo con un filo culturale giovani, anziani e famiglie”. Insomma, Monte Urano InVita più che mai.

Loretta Morelli ha strutturato il programma, assieme ad altri consiglieri: “È stato un anno complicato, non facile pensare all’estate quando il presente ci segnava il tempo. Ma la voglia di stare insieme ci ha dato la forza. Se da un lato il comune deve pensare ai problemi strutturali, dall’altro deve pensare anche da quello che poi non resta, come una festa, ma che dà gioia riempiendo uno spazio ideale che crea relazioni e rafforza la comunità”.

Lo spazio fisico che non c’è più è l’Arlecchino, ma il cinema e il teatro vivranno all’aperto “perché non c’è il contenitore ma c’è la volontà di cultura fatta di spettacoli sotto le stelle”. Ci sarà Serena Abrami, che doveva aprire a gennaio la stagione a Monte Urano con il suo nuovo disco, in piazza Marconi. E così uno spettacolo di danza e musica dedicato a Dalla con una compagnia di Modena che l’8 luglio riempirà i giardinetti anziché lo storico cineteatro.

“Sarà una stagione itinerante che passerà dalla piazza ai giardini fino al cuore della parte storica” prosegue la Morelli che annuncia un festival dedicato ai ragazzi con film di animazione e uno spettacolo teatrale. “Il mercoledì sarà anche il giorno della musica e del teatro con il costante sostegno di Tam” prosegue la Morelli.

E la chicca del 24 giugno alle 17.30 con l’inaugurazione della casa museo di Arnoldo Annibaldi in piazza Marconi: “Un dono della famiglia a tutta la comunità. Una casa allestita e predisposta con alcune delle principali opere dell’artista che sarà aperta poi su prenotazione” sottolinea il sindaco Canigola

Tanto sport con i tornei di basket con l’Urban Play Ground e quelli di calcetto. Collaborerà anche il centro di aggregazione giovanile che mostrerà le sue attività e workshop “con uno studio dedicato alla calzatura e al mondo tecnologico, come l’uso delle stampanti 3D”.

Il mercatino della calzatura, organizzato dalla Pro Loco, sarà accompagnata da tre serate a tema, mentre il 14 torna il Cerchio d’Oro, festival di musica e danza delle scuole giovanili, e il 28 una selezione di miss Italia. Il Comune finanzia il mercatino con 24mila euro e poi altri 14mila per il resto della programmazione. “E non finisce qui, perché aspettiamo la sorpresa di Tam con il concerto” conclude il sindaco che InVita tutti a Monte Urano.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.