07182019Gio
Last updateMer, 17 Lug 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Monteurano

Tanti e felici, i monturanesi al lavoro per il carnevale: "Prepariamo i carri tutti assieme"

uranocarnevalepresenta

Si riderà il 4 febbraio con Sergio Sgrilli che ha realizzato un medley dei suoi show. Sabato veglione di carnevale in maschera gestito dalla Pro Loco con animazione musicale. E poi le due sfilate.

MONTE URANO – Originalità, innanzitutto, perché è vietato sfilare con un carro già visto. Partecipazione, a seguire. Perché se il carro nasce è grazie alla passione dei monturanesi di ogni età. Alla fine, due sfilate, martedì e domenica, ed eventi in serie per il carnevale che anima Monte Urano. “Lavoro e passione eccezionali che si abbinano a momenti di studio e tensione nelle ore passate assieme in ogni quartiere” sottolinea Lucia Gallucci, consigliera Pro Loco.

Per la città è un momento importante della programmazione: “39edizione. E i numeri dicono molto in questi casi, dimostrano le motivazioni che alimentano l’evento. Ogni quartiere è coinvolto in maniera totale” prosegue il sindaco Moira Canigola. Carri e gruppi mascherati coinvolgono i cittadini, dai bambini agli anziani. “Quattro quartieri in un unico capannone per lavorare è stata la novità, a dimostrazione di come ci sia alchimia. Non solo lavorare nei quartieri, ma tra quartieri. Crescono così le conoscenze che portano a carri sempre più belli” ribadisce il sindaco.

Il braccio organizzativo è la Pro Loco supportata da Barbara Sabbatini, consigliere comunale che ha seguito l’organizzazione della giuria: “Sarà una giuria molto tecnica, formata da una costumista, un ventenne truccatore di scena, una coreografa, una scenografa e un igers. Il gruppo girerà in incognito e designerà il miglior carro e miglior costume”.  Novità è la partecipazione degli Instagramers di Fermo per far uscire dai confini il lavoro dietro il carnevale fotografando anche i backstage.

Un programma davvero ricco quello preparato da Matteo Valeriani, presidente Pro Loco: “Anche la Regione – e ringrazia il consigliere Francesco Giacinti - ci supporta quest’anno, oltre a tanti sponsor”. Si riderà il 4 febbraio con Sergio Sgrilli che ha realizzato un medley dei suoi show. Sabato veglione di carnevale in maschera gestito dalla Pro Loco con animazione musicale, 30 euro l’ingresso. “Ci saranno premi per le maschere” ricorda prima di annunciare la doppia sfilata: “Il martedì grasso, 9 febbraio, è il giorno classico. Perché bissare? Perché l’impegno e la spesa meritano attenzione. E poi, in tanti il martedì lavorano e quindi si bissa domenica 14 con alcuni carri dai paesi limitrofi”. E quel giorno si consegnerà il cappello di carnevale, l’ambito premio atteso dai quartieri.

Domenica sfileranno anche le apette piaggio in vesti carnevalesche: “In questo modo coinvolgiamo i ragazzi tra i 14 e i 18 anni, che di solito non partecipano. Per ora sono cinque gli iscritti”. Un carnevale inedito, ribadiscono in gruppo i monturanesi. In cosa? Di certo nel coinvolgimento totale della città per la sfilata che sarà aperta dal quartiere vincitore, San Lorenzo, che quest’anno punta su Mary Poppins. Il desiderio finale è quello che lancia Lucilla Steca: “Vorremmo un capannone dove stare tutti assieme e tenere i carri riuniti. Lavorare insieme e collaborare è inspiegabile nella sua bellezza. Il carnevale ci fa staccare dalla routine e dalle notizie, spesso tristi, della vita”. Un migliaio le persone che sfileranno, un centinaio quelle che stanno lavorando sui carri.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.