12182017Lun
Last updateLun, 18 Dic 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Monteurano

Quanrant'anni di carnevale tra carri e balli: che spettacolo a Monte Urano

uranocarne1
uranocarne2
uranocarne3
uranocarne4
uranocarne6
uranocarne5
uranocarne7

Una festa di gruppo, una collettività che si muove compatta e partecipa lanciando coriandoli, facendo battute e pensando a quando incontreranno di nuovo Bar-goglio, il frate che dispensa nettare alcolica dal vaticarro.

di Raffaele Vitali

MONTE URANO – La domanda è solo una: ma come fanno i quartieri a costruire dei carri così belli? Dopo Fano, nelle Marche, c’è Monte Urano. Il 40ennale del carnevale che è andato in scena oggi, e vivrà il suo bis con tanto di premiazione del carro più bello domenica, ha stupito tutti. Anche i monturanesi, ormai abituati alla bravura dei concittadini che passano mesi chiusi nei capannoni della zona industriale per creare le opere d’arte mobili.

Ma non basta la maestosità dei Paw Patrol o del Signore degli Anelli, per citare due dei più maestosi, perché a rendere speciale il carnevale di Monte Urano, oltre a un sindaco versione dama veneziana, ci sono i cortei danzanti, con i corpi da ballo preparati alla perfezione da maestri e maestre. Ballerini improvvisati, signore che poche ore prima stavano ai fornelli o in fabbrica che diventano le Rossella Brescia del calzaturiero.

Una festa di gruppo, una collettività che si muove compatta e partecipa lanciando coriandoli, facendo battute e pensando a quando incontreranno di nuovo Bar-goglio, il frate che dispensa nettare alcolica dal vaticarro. Anche questo è Monte Urano, la città del carnevale e dei carri. Per chi si fosse perso la sfilata, appuntamento a domenica dalle 15, obiettivo conquista cappello di re carnevale dalle mani del sindaco e del presidente della Pro Loco, Matteo Valeriani, che girava soddisfatto nel suo abito giallo pieno di smile.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.