03312017Ven
Last updateGio, 30 Mar 2017 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Monteurano

Tre decenni di musica sul palco per Arquata: il super concerto tra Gipsy King, Baccini e The Kolors

kid creole 652x367

Non sono cinquanta, ancora, ma sono tanti. Per loro atteso un pubblico di 4mila persone. Non una di più, al momento perché in caso di pioggia il concerto verrà spostato dallo stadio Montevidone di Sant’Elpidio al PalaSavelli di Porto San Giorgio,

FERMO – L’elenco è stato finalmente reso pubblico. Al concertone del primo ottobre di Sant’Elpidio a Mare ha definito, tolti i gruppi locali che apriranno dalle 16 la giornata, i suoi protagonisti. Sul palco per “Un mattone sociale per Arquata” saliranno: Gipsy Kings,  Kid Creole & The Coconuts, Lou Bega, Imagination, Boney M, Ex Simple Mind, Peter Cincotti, The Kolors, Moreno, Tony Cicco Formula 3, Kenny Ray, Francesco Baccini, Andrea Mingardi, Kelly Joys, Gianni Fiorellino, Lighea, quattro ragazzi di “Amici” (Raft – Floriana Poma –  Cassandra De Rosa – Giuseppe Salsetta), Dhamm, Ethan Lara (Vincitore Castrocaro 2016), Gazebo, Stefano Borgia, Anonimo Italiano.

Non sono cinquanta, ancora, ma sono tanti. Per loro atteso un pubblico di 4mila persone. Non una di più, al momento perché in caso di pioggia il concerto verrà spostato dallo stadio Montevidoni di Sant’Elpidio al PalaSavelli di Porto San Giorgio, messo a disposizione dall’Amministrazione comunale su richiesta dell’assessore al Turismo Catia Ciabattoni.

Ma se il tempo sorriderà, un paio di gironi prima verranno riaperte le biglietterie su Ciao Tickets e si potrà arrivare fino a 10mila posti. Al momento, sul sito di vendita, alla voce biglietti c’è scritto disponibilità Alta, quindi non resta che comprarli. Meglio esserci, anche se il sistema di riprese organizzato da Nicola Convertino Management è da evento: un palco enorme con 2 diversi set “live”, 10 telecamere, dolly per le riprese, pulmino regia, 2 mega schermi.

Un biglietto 25 euro, a cui vanno aggiunti i 2,5 di prevendita. Quattromila biglietti, centomila euro di incasso. La domanda diventa solo una: quanti soldi verranno donati? Il maxi evento verrà ricordato non per chi suonerà, ma per quanto verrà donato ai terremotati. Gli artisti dovrebbero partecipare gratuitamente, salvo rimborsi spese, molti alberghi si sono messi a disposizione per ospitare gli artisti, in testa l’Horizon di Montegranaro, e così i ristoranti della zona. L’ambizione del manager Convertino è di realizzare una scuola. Magie? Di certo sogni e speranze alimentate dai promotori: Robin Basso (Presidente Croce Azzurra di Sant’Elpidio e Monte Urano), Matteo Valeriani (Proloco Monte Urano) Giovanni Martinelli (Proloco Sant’Elpidio a Mare) Moira Canigola (Sindaco Monte Urano) Alessio Terrenzi (Sindaco Sant’Elpidio a Mare).

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terrenzi bis: "Il centro come priorità"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.