05212019Mar
Last updateLun, 20 Mag 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Monteurano

Scuole, controlli a tappeto nel Fermano. A Monte Urano medie ed elementari slittano al 20

Monte Urano

Nelle sedi degli istituti scolastici superiori di Porto Sant'Elpidio e Sant'Elpidio a Mare, le verifiche sugli immobili sono state condotte dai tecnici provinciali il giorno dopo il sisma e non sono stati riscontrati problemi di sorta.

FERMO - A un paio di giorni dall'apertura delle scuole, amministratori e dirigenti scolastici si affrettano a mettere a punto gli ultimi aspetti organizzativi per impostare al meglio l'inizio dell'anno scolastico e, quest'anno, l'attenzione principale è stata riservata alle scuole e alla loro agibilità.

Nelle sedi degli istituti scolastici superiori di Porto Sant'Elpidio e Sant'Elpidio a Mare, le verifiche sugli immobili sono state condotte dai tecnici provinciali il giorno dopo il sisma e non sono stati riscontrati problemi di sorta.

Monte Urano

Una delle situazioni più complicate. Il sindaco Moira Canigola ha convocato i genitori per questa sera. Riunione per fare il punto e presentare la soluzione sostitutiva alla scuola media resa inagibile dal terremoto. Di certo c’è la data di inizio: medie ed elementari inizieranno il 20 settembre. Oggi verrà pubblicata l’ordinanza, ieri la firma.

Montegranaro

Piena agibilità dei plessi scolastici a Montegranaro, nelle tre scuole del capoluogo, San Liborio e alle scuole medie. Domani ci sarà un sopralluogo all'edificio di Santa Maria per fugare ogni dubbio sul locale adibito a mensa. Controlli erano stati fatti subito dopo le scosse più forti, da parte dell'ufficio tecnico e dell'ingegnere che aveva seguito la progettazione per il miglioramento sismico di quel plesso. Per una maggiore sicurezza, visto il protrarsi dello sciame sismico e per tutelare al massimo la sicurezza di bambini, insegnanti e operatori scolastici, è stata sollecitata dagli amministratori un'ulteriore verifica dei tecnici della Protezione Civile regionale. Una prima ricognizione è stata fatta l'8 settembre: tutti gli edifici erano in regola con l'unica eccezione della sala mensa di Santa Maria per la quale è stato richiesto un ulteriore controllo della situazione geologica nella sola zona del refettorio della scuola d'infanzia. Domani (martedì) il sopralluogo i cui risultati saranno subito comunicati da scuola e amministrazione, ma allo stato attuale per l'amministrazione nulla fa pensare a un differimento dell'inizio delle lezioni.

Sant'Elpidio a Mare

A Sant'Elpidio sono pienamente agibili tutti i plessi scolastici  sparsi nei 54km di territorio per cui i 1518 alunni (suddivisi in 65 classi) che, dalla scuola per l'infanzia alla scuola secondaria, il 15 settembre dovranno rientrare nelle loro aule, potranno farlo nella massima sicurezza sia al capoluogo, che a Cascinare, Castellano, Casette d'Ete e Piane Tenna. Disaggregando i dati, sono 364 i bambini che frequentano la scuola per l'infanzia; 703 la scuola primaria, 451 quella secondaria.

Porto Sant'Elpidio

Non ci sono problemi neanche a Porto Sant'Elpidio dove il sindaco Nazareno Franchellucci, non dovendo risolvere problemi di staticità e sicurezza delle scuole, ha puntato sul progetto adottato dalla scuola 'Pennesi' chiamato 'Scuola senza zaino' cui sono state riservate delle aule dedicate.

Fermo

Solo l'Iti Montani ha presentato alcuni problemi in poche aule del terzo piano. Gli immediati controlli della Provincia hanno permesso un radpido intervento, che è in corso. Le poche aule interessate non creano problemi alla ripresa delle elezioni, in quanto gli alunni hanno trovato posto in altre parti dell'istituto.

 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.