07162019Mar
Last updateMar, 16 Lug 2019 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Monteurano

Un titano nel motore: il 49% della Monte Urano Gas a PrometeoEstra. "Ora vendiamo anche energia"

moiracanigolasorriso

Nell’accordo, fortemente voluto dal sindaco Moira Canigola, c’erano anche due altri punti fermi, confermati al momento della firma del contratto: nessun cambiamento dal punto di vista occupazionale e viene confermato il mantenimento dell’ufficio al pubblico di Monte Urano.

di Raffaele Vitali

MONTE URANO – Obiettivo: espandersi e fornire sempre migliori servizi. Da oggi è nata la società a doppia testa, pubblica e privata, che gestisce il gas a Monte Urano. È stato infatti firmato il contratto che sancisce l’acquisizione del 49% di Monte Urano Gas da parte della PrometeoEstra, l’azienda che ha nel suo Dna il titano amico dell’umanità e del progresso. Il rimanente 51% resta nelle mani del Comune.

Si parte dal pacchetto clienti di 3200 contratti e dalla vendita di 3,4milioni di metri cubi di gas nel 2015, per un ricavo di 2,2milioni di euro. PrometeoEstra superò la concorrenza di altri colossi, che poi si sono affermati, in altri comuni, vedi Sgr a Fermo e Porto San Giorgio,  

“PrometeoEstra porta nella società il proprio know how nella vendita di energia elettrica finora non effettuata dall’azienda” sottolinea la società dorica. Per questo è stata modificata la ragione sociale in Monte Urano Energia che dà il via all’attività di vendita di energia elettrica. Nell’accordo, fortemente voluto dal sindaco Moira Canigola, c’erano anche due altri punti fermi, confermati al momento della firma del contratto: nessun cambiamento dal punto di vista occupazionale e viene confermato il mantenimento dell’ufficio al pubblico di Monte Urano.

“Il nuovo socio – ha commentato Nicola De Santis, Amministratore Unico di Monte Urano Energia – riparte dalla qualità del servizio ai clienti e dal legame con il territorio. L’ampliamento dell’offerta commerciale è solo un aspetto dell’attenzione che dedichiamo quotidianamente ai nostri clienti”.

Del resto, PrometeoEstra sa bene come ci si muove sul mercato: nel settore della vendita di gas ed energia fornisce 200.000 clienti per 248 milioni di mc di gas e 121 milioni di KW venduti. Numeri che hanno permesso all’azienda di chiudere il 2015 con un utile netto di 1,2 milioni di euro, con ricavi pari a 133,6 milioni di euro. “Vincere questa gara e aggiudicarci le quote – commenta Marco Gnocchini, presidente di PrometeoEstra – era fondamentale per consolidare la nostra posizione nelle Marche offrendo servizi sempre più evoluti e di qualità. L’esercizio 2015 ha fatto registrare un andamento nel complesso positivo, nonostante alcune condizioni esogene non particolarmente favorevoli, quali la diminuzione delle tariffe di distribuzione, un inverno molto mite e un’attività produttiva nazionale che ancora non è uscita dalla crisi”.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.