Monteurano

L'evento. Anastacia: "Italia ti sposo". E Monte Urano si innamora: "Ci ha fatto sognare per due ore"

anastacia1
anastacia2
anastacia3
anastacia4
anastacia5
anastacia6

Il sindaco dedica idealmente l’ultima canzone alla Pro Loco guidata da Matteo Valeriani: “Monte Urano ha risposto bene con una piazza gremita e organizzata in maniera magistrale dai ragazzi della Pro Loco". FOTOGALLERY

MONTE URANO – Ha incantato tutti. Chi è arrivato da lontano, chi invece ha dovuto solo fare cinquanta metri per passare dalla porta di casa al seggiolino rosso fiammante in piazza. Anastacia è stata incredibile. Piazza della Libertà, cornice perfetta e ottima per visibilità e acustica, si è minuto dopo minuto riempita e all’ingresso della cantante di Chicago è esplosa in un lungo urlo. Lei, sul palco, li ha come folgorati con quel giubbino rosso che la faceva brillare in mezzo all’enorme palco montato nel pomeriggio

“Amo l’Italia, amo lo shopping. Il vostro è il Paese che sposerei tra i tanti che frequento” ha esordito la cantante che poi per due ore ha cantato e ballato sul palco, coinvolgendo anche le poltronissime, dove sindaci e consiglieri regionali spiccavano tra le persone arrivate da ogni angolo del territorio.

“E’ stato incredibile, una grande artista che ci ha fatto volare in una dimensione fantastica, toccando con maestria le emozioni di ognuno” commenta a caldo il sindaco di Monte Urano, Moira Canigola. Che poi dedica idealmente l’ultima canzone alla Pro Loco guidata da Matteo Valeriani: “Monte Urano ha risposto bene con una piazza gremita e organizzata in maniera magistrale dai ragazzi della Pro Loco ai quali vanno tutti i meriti dell’ottima riuscita della serata”.

Avevano ragione i super fan, alla fine Anastacia riempie sempre e con la sua grinta, e i cambi d’abito, diventa indimenticabile. Può brindare il manager elpidiense Convertino: ha rischiato, ci ha creduto e alla fine ha avuto ragione. Tra shopping e applausi, tra la villa di Della Valle e un paio di scarpe in più, Anastacia il Fermano non lo dimenticherà tanto facilmente. 

@raffaelevitali