08172019Sab
Last updateSab, 17 Ago 2019 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Monteurano

Spazi commericali al posto dei capannoni vuoti: prima mossa di Mazzaferro per Monte Urano

mazzaferro

Non c’è lavoro senza formazione: “Il Comune potrebbe contribuire nel sostegno dei corsi di formazione del personale, incentivando la presenza di scuole di formazione private all’interno dell’area industriale e di favorire le realtà già esistenti”.

MONTE URANO – Quando si è presentato l’architetto Massimo Mazzaferro, candidato al posto di sindaco di Monte Urano, ha puntato molto sulla parola lavoro. Manca in città, manca nel distretto, per cui l’obiettivo di CambiAmo Musica non può che essere quello di favorire l’occupazione. Come? Ecco le prime mosse in programma “partendo dalla lucida analisi dell’imprenditore Diego Della Valle”.

Non c’è lavoro senza formazione: “Il Comune potrebbe contribuire nel sostegno dei corsi di formazione del personale, incentivando la presenza di scuole di formazione private all’interno dell’area industriale e di favorire le realtà già esistenti”. Mazzaferro rilancia gli sgravi fiscali “con riduzione di Imu e Tari a vantaggio di chi apre nuove attività produttive e commerciali o effettua ristrutturazioni”. Immagina varianti per trasformare gli stabilimenti classificati come produttivi in commerciali: “Rivedremo il Prg per rendere l’area industriale maggiormente competitiva ed attrattiva per gli investitori”. Immancabile il coworking, punto fermo in ogni campagna elettorale di chiunque va al voto, che sia Porto Sant’Elpidio o Porto San Giorgio, che la lista CambiAmo Musica vorrebbe “incubatore di start up”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.