08152018Mer
Last updateMar, 14 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Quarantamila (euro) applausi a Città Vecchia. Montegranaro, ora tutti sulla torre campanaria

cittavecchiatorre

Lungo e meritato l’applauso, sottolineato anche dal sindaco Ediana Mancini, presente con giunta e consiglieri

MONTEGRANARO – “Possiamo salire?”. Uno, due tre, dieci. Un via vai di cittadini che aspettavano solo il ‘sì’ di chi ha reso tutto questo possibile: Città Vecchia. La torre campanaria di Montegranaro è tornata a splendere, grazie a un lungo lavoro di restauro pagato dall’associazione Città Vecchia, con il contributo burocratico del Comune, che è il vero proprietario.

Miglior chiusura per il suo mandato da presidente Andrea Franceschetti non poteva chiederlo: “Dopo 4 anni lascio, guardando quest’opera frutto di una straordinaria collaborazione in termini di risorse e di energie. Insieme, tutti insieme, abbiamo raccolto i 40mila euro necessari. La maggior parte dei montegranaresi non è mai entrata nelal torre, ora potranno farlo e in sicurezza”.

Lungo e meritato l’applauso, sottolineato anche dal sindaco Ediana Mancini, presente con giunta e consiglieri: “Le scale sono molto ripide, è faticoso arrivare fino alla sommità ma una volta che si arriva lassù, si capisce che ne vale davvero la pena”. Con loro anche lo storico Malvestiti e l’architetto e progettista del restauro, Simone Pirro, che hanno spiegato storia della torre e lavori, accompagnati dalle foto di Gianfranco Mancini che documentavano il pre restauro.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.