04232018Lun
Last updateDom, 22 Apr 2018 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Montegranaro, sequestrati 220 kg di droga nel garage di un calzaturificio: 23enne in manette

drogafermo

Era da tempo che i carabinieri della cittadina maceratese monitoravano questi soggetti.

MONTEGRANARO – Tre arresti e un maxi sequestro di droga: 220 kg di stupefacenti. Sequestro record in un calzaturificio chiuso, dove si muoveva un 23enne di Montegranaro, insieme a un gruppo di marocchini residenti a Monte San Giusto.

Era da tempo che i carabinieri della cittadina maceratese monitoravano questi soggetti. Alla fine il blitz per fermare lo smercio di sostanze stupefacenti attraverso una rete capillare di piccoli corrieri della droga. Tutto è partito da due arresti, quello di un marocchino e di un albanese, presi con un chilo di hascisc. Da lì, l’indagine in cui hanno svolto un ruolo chiave i militari di Montegranaro guidati dal maresciallo Di Risio, che si sta dimostrando un abile segugio nel campo degli stupefacenti.

Si è arrivati così al 23enne, fermato nella sua auto con pochi grammi di droga. Ma la successiva perquisizione nel garage dell’azienda di famiglia, chiusa da tempo, ha fatto emergere panetti per 220 chili di hascisc, accatastati in valigie. Merce appena arrivata e pronta allo smercio. Il 23enen è finto in manette (foto repertorio). 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.