08202017Dom
Last updateSab, 19 Ago 2017 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
×

Messaggio

Failed loading XML...

La svolta. Si apre il cantiere al Villaggio del Lavoro: le mulattiere asfaltate entro il 25 aprile

buchemgr

Otto giorni di lavoro, un paio di settimane considerando i festivi, e l’asfalto tanto richiesto sarà realtà.

di Raffaele Vitali

MONTEGRANARO – E alla fine arriva Aronne. Si apre domani, mercoledì, il cantiere più atteso, quello che tante polemiche ha sollevato negli ultimi mesi. Da mulattiera a campo da biliardo, questo diventerà la strada che taglia in due il Villaggio del Lavoro di Montegranaro a Piane di Chienti.

Dopo uno stallo durato troppo tempo, le buche verranno chiuse e gli imprenditori della zona, da una parte i Bigioni, dall’atra Artoni e Centro Ufficio, per citarne alcuni, si sentiranno parte della civiltà. Quella promessa anni fa quando il Villaggio del lavoro doveva diventare il luogo dell’economia fermano – maceratese e che invece il fallimento della Calepio ha trasformato in un incubo.

Otto giorni di lavoro, un paio di settimane considerando i festivi, e l’asfalto tanto richiesto sarà realtà. Per il resto ci sarà da aspettare, vedi il problema allagamenti che è legato alla modifica dello scarico nel torrente. Questa sarà la seconda priorità di azione, quando si sbloccheranno i vari lotti in possesso alla curatela, 9 gli ettari.

Intanto, grazie alla voglia di ripartire della ditta Ciabocco, che possiede tre ettari di terreno e che deve garantire 530mila euro di opere, tra cui marciapiedi e sottoservizi nel suo lotto, si parte con un investimento di 100mila euro, proprio su richiesta dell’Amministrazione comunale di cui Aronne Perugini è assessore.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.