Consiglio comunale aperto, sul tavolo le proposte per il distretto calzaturiero

Montegranaro Beverati

Beverati: "L'intento è portare una proposta condivisa tra parti sociali e forze politiche".

MONTEGRANARO - Continua il lavoro dell'Amministrazione comunale in vista del Consiglio comunale aperto di sabato 4 marzo. La settimana scorsa si è svolto un incontro con i rappresentanti dei gruppi consiliari per mettere a punto la mozione, con le proposte per il distretto calzaturiero e le richieste urgenti da inoltrare agli enti sovraordinati.

“Il clima è stato sereno e c'è stata condivisone sulle richieste – rimarca l'Assessore Giacomo Beverati -. Dopo l'incontro con le parti sociali, associazioni datoriali e sindacati, avvenuto all'inizio del percorso e irrobustito da contatti informali frequenti da cui era scaturita una road map sulle proposte concrete da avanzare, il lavoro sulla proposta condivisa tra parti sociali e forze politiche sta arrivando alla conclusione. Ci siamo dati appuntamento con tutti gli interlocutori – forze sociali e politiche – per domani sera, mercoledì 1 marzo, così da raccogliere gli ultimi suggerimenti ed arrivare ad una sintesi”.

Prosegue anche il coinvolgimento di tutti i rappresentanti del territorio (eurodeputati, parlamentari, espnenti della Regione, sindaci), che in queste ore stanno dando conferma della presenza. “Abbiamo anche esteso l'invito alle forze politiche montegranaresi di farsi portavoce tra i propri rappresentanti nazionali che se vorranno partecipare all'assise saranno i benvenuti. Noi auspichiamo la presenza delle istituzioni al più alto livello, perché lo spirito di questo Consiglio è proprio quello di accendere un riflettore sul Distretto calzaturiero fermano maceratese e sulle sue criticità, per trovare soluzioni percorribili ed assicurazioni su impegni concreti. Non vogliamo proclami altisonanti che rimangano puntualmente lettera morta, o le solite passerelle politiche. Il Consiglio è solo il primo passo di quello che si sta definendo come un vero e  proprio Tavolo del Distretto calzaturiero. Tutte le forze coinvolte parlano con una voce sola – conclude l'Assessore - saremo uniti e vigileremo e, se sarà il caso, alzeremo la voce per pretendere ciò che è necessario per rilanciare il nostro Distretto”.

(nella foto: la delegazione della Giunta comunale presente all'ultima edizione del Micam, insieme ad Andrea Gentili, Sindaco del Comune di Monte San Giusto, ed Enrico Ciccola, Presidente della sezione Calzaturieri di Confindustria Fermo)