07232017Dom
Last updateDom, 23 Lug 2017 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

I nuovi obiettivi del distretto calzaturiero: Stati generali e riportare al Micam Santoni e NeroGiardini

presidentiscarpe

L’ultimo a intervenire è il presidente Enrico Ciccola, anche lui concorde nel vedere segnali di ripresa, per una fiera che diventa sempre più internazionale: aumento di buyer per via del valore del dollaro, della lieve ripresa della Cina.

MONTEGRANARO - La stagione è appena iniziata e c’è ancora molto lavoro da fare fino a Pasqua, il settore resta complesso ma l’aumento dei visitatori ed il ritorno di clienti russi e tedeschi al Micam fanno ben sperare

L’unione e l’intesa delle tre sezioni marchigiane di Ascoli Piceno, Macerata e Fermo sono fondamentali per il territorio: su questo concordano, riuniti al'Horizon di Montegranaro, Salina Ferretti (Presidente Sezione Imprenditori Calzaturieri Confindustria Macerata e Vicepresidente Assocalzaturifici), Enrico Ciccola (Presidente Sezione Calzaturieri Confindustria Fermo) e Valentino Fenni (Presidente Sistema Moda Confindustria Ascoli Piceno). Più 5% di visitatori, graditi ritorni da Russia e Germania, un’area glamour che ha dato prestigio alla manifestazione, che per la prima volta il prossimo settembre aprirà la settimana della moda milanese.

Salina Ferretti esalta l’importanza della fiera, come luogo di incontro e di conoscenza, per fare fronte ad un mercato che va seguito costantemente con molta attenzione, per fare fronte ai cambiamenti sempre più veloci del consumatore. Anche il suo settore di riferimento come imprenditrice, quello delle calzature bambino, ha seguito il trend positivo generale dell’evento milanese: la pressione sui prezzi è certamente ancor più forte che in altri generi, ma l’impegno generale è quello di riportare attenzione e far tornare clienti importanti.

Valentino Fenni ringrazia la presidente Pilotti per l’organizzazione e l’allargamento a grandi nomi, che saranno sicuramente di ottimo auspicio per rivedere tra i padiglioni nomi di imprenditori di altissimo livello, quali Bracalente (che ha fatto un giro per il nuovo MIcam da spettatore avendo sceelto di non esporre, ndr), Santoni, Moreschi.  

L’ultimo a intervenire è il presidente Enrico Ciccola, anche lui concorde nel vedere segnali di ripresa, per una fiera che diventa sempre più internazionale: aumento di buyer per via del valore del dollaro, della lieve ripresa della Cina nel mercato di prodotti di lusso e per il ritorno della Russia (con un +10% nonostante le sanzioni). Luci e ombre da affrontare durante gli Stati Generali della calzatura che Ciccola immagina nascenti nelle Marche, assieme al supporto delle Università, per poi coinvolgere altre territoriali.

Cauto ottimismo dunque, le presenze ci sono state e il rinnovo dei padiglioni con l’ingresso di marchi prestigiosi ha certamente dato una marcia in più a TheMicam 2017. Ma ora si attendono gli ordini, gli unici che davvero possono parlare.

Diego Fermanelli

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Il ritorno in vita della caretta caretta

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.