Colpo alla Romit: eludono l'allarme, evitano la vigilanza e scappano con 300 paia di scarpe

carabinieri web2

Con una corda, scampato il pericolo, la banda di almeno cinque persone, ha calato le scatole di scarpe dalla finestra e poi è fuggita dopo aver lavorato indisturbati per oltre un’ora.

MONTEGRANARO – In trent’anni di attività non aveva mai subito un furto. Ma mercoledì notte una banda ben informata e specializzata è riuscita a eludere il sistema di allarme della Romit di Ciccola e a portare via 300 paia di scarpe. Non dei modelli qualunque, ma scarpe griffate, di quelle che il calzaturificio di Montegranaro produce per grandi marchi come Armani.

Sapevano che erano pronte, sapevano dove erano e sapevano che con 300 paia di scarpe avrebbero potuto incassare 40mila euro. Quando l’allarme è scattato, la vigilanza è arrivata sul posto, ma nulla aveva lasciato presagire dall’esterno che all’interno ci fossero dei ladri.

Con una corda, scampato il pericolo, la banda di almeno cinque persone, ha calato le scatole di scarpe dalla finestra e poi è fuggita dopo aver lavorato indisturbati per oltre un’ora.