09222019Dom
Last updateSab, 21 Set 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Infarto fulminante, muore il regista Alessandro Valori che con Riccioni ha raccontato il Fermano

tiro

È stato stroncato da un infarto a 54 anni mentre mangiava a Recanati in compagni dell’amico Iginio Straffi

MONTEGRANARO – L’ultimo ‘Tiro libero’. Addio al regista che ha trasformato Simone Riccioni dal bello delle pubblicità ad attore impegnato. Addio al regista che amava le Marche. Addio al regista che dava un taglio umano a ogni personaggio e che sapeva esaltare gli scorci dei territori. Addio ad Alessandro Valori, che per molti nel Fermano è il regista di ‘Come saltano i pesci’, con cui usò la telecamera tra Porto San Giorgio e i Sibillini, e di ‘Tiro libero’, il film sul basket ambientato alla Bombonera di Montegranaro.

È stato stroncato da un infarto a 54 anni mentre mangiava a Recanati in compagni dell’amico Iginio Straffi. Si parlava di lavoro, del grande salto, chissà, di un progetto da portare in America, ma il suo cuore ha detto no. Non c’è stato nulla da fare per il romano che nelle Marche era di casa, anche perché i fratelli qui vivono. Lascia la moglie e un figlio. “Era il piccolo di casa, gli volevamo molto bene” le parole piene di lacrime del fratello Federico.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.