09212019Sab
Last updateSab, 21 Set 2019 11am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

È ufficiale: Montegranaro avrà il palasport da serie A. Ceriscioli: stanziamo 1,5milioni

palasmgr0

L'annuncio alla Festa dell'Unità. Perugini: Appena i soldi saranno a bilancio faremo partire la progettazione. 

di Raffaele Vitali

MONTEGRANARO – Era atteso e non ha deluso le aspettative: il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, ha promesso tanto a Montegranaro. Sarà stato l’ottimo baccalà che aveva appena mangiato, preparato dai veterani della Festa dell’Unità che taglia i 50anni di vita, sta di fatto che ha detto le parole più attese: “Il palasport di Montegranaro lo finanziamo con un milione e mezzo di euro”.

Aronne Perugini, assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica lo ascoltava entusiasta. Così come Endrio Ubaldi, che ha il controllo del Bilancio e che ora dovrà mettere sul tavolo per Perugini un milione e trecentomila euro: “Il palasport – precisa infatti Perugini – costerà più o meno 2,8 milioni “. Questa la stima, ma se ne saprà di più a breve: "Non appena la Regione metterà a bilancio le risorse, probabilmente in tre tranche, andremo alla progettazione”. Alcune idee in Comune già ce l’hanno, incluso il fatto che il campo da gioco non sarà posizionato per lungo, cosa che permetterà di vendere o affittare un terzo dell’area, che è enorme, a un privato. “Di certo il palasport sarà regolamentare per la A. Ci chiedono 4mila posti, saranno 4mila, Ne bastano 3500, lo faremo da 3500” precisa l’assessore. Ora sta a Poderosa e Sutor restare ai piani alti per almeno un paio di stagioni, tempo tecnico necessario per terminare i lavori

Non solo scheletro, immobile dal 2004, da riportare in vita, Ceriscioli ha ripreso punto punto quanto anticipato dall’assessore Cesetti, sempre dai microfoni della festa dell’Unità, organizzata dalla segretaria Laura Latini, pochi giorni prima: “Stanziati 11milioni di euro per la viabilità del nuovo ospedale. Il che significa anche rotatorie fondamentali per Montegranaro” ha ribadito il presidente. “Su questo – aggiunge Perugini – la discussione è aperta, visto che noi vorremo anche la rotatoria prima del benzinaio sulla Mezzina, ma al momento non è prevista, mentre verrà realizzata quella importante all’incrocio per Torre San Patrizio e Monte Urano”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.