La XXI edizione del Veregra Street Festival chiude un'edizione di successo e dà appuntamento al

stilt life

Il 10 e 11 luglio 2019 Montegranaro diventa vetrina Internazionale delle arti performative ell’ambito del progetto europeo “Poetic Invasion (of the cities)” in piazze, cortili e aie con 14 compagnie provenienti da 8 paesi e 14 direzioni artistiche provenienti da 10 paesi.

MONTEGRANARO - La XXI edizione del Veregra Street Festival, kermesse internazionale dell’arte e del cibo di strada, si è svolta dal 21 al 29 giugno 2019 a Montegranaro con un grande successo di pubblico e invitando il pubblico al “POETIC INVASION of the CITIES International Showcase”, una prestigiosa vetrina internazionale delle arti performative che si svolge in piazze, cortili e aie della città marchigiana nei giorni 10 e 11 luglio 2019.

La nuova iniziativa viene organizzata nell’ambito di “Poetic Invasion (of the cities)”, progetto europeo multidisciplinare che vede il Comune di Montegranaro capofila accanto a 3 partner Europei: l’associazione Neue Gruppe Kulturarbeit organizzatore del Festival “La Strada”  di Brema (Germania), il Teatrul National Radu Stanca che organizza il “Sibiu Festival Internazionale Del Teatro” di Sibiu (Romania) e l’associazione internazionale Open Street AISBL con sede a Bruxelles in Belgio, che gestisce l’omonimo network composto da più di 300 festival e compagnie di arti di strada di oltre 20 paesi europei.
Il progetto, cofinanziato nell’ambito del programma Creative Europe, ha messo in atto un ambizioso programma di lavoro per il triennio 2017-2020 dedicato alla promozione di spettacoli in spazi non convenzionali, alcuni dei quali di forme d’arte tradizionali, con l’obiettivo di renderle maggiormente accessibili ad un ampio e nuovo pubblico che altrimenti non ne usufruirebbe.

Il Poetic Invasion International Showcase vuole essere un’occasione per creare un mercato europeo delle arti performative in spazi non convenzionali con 14 compagnie provenienti da 8 paesi europei  che si esibiranno di fronte al pubblico e un gruppo qualificato di operatori europei, che si impegneranno a inserire nella prossima edizione del loro evento almeno uno spettacolo di quelli presentati alla vetrina.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito e  si svolgono in suggestive location del comune marchigiano.?
GLI ARTISTI
Le 14 compagnie artistiche selezionate tra le 50 candidature pervenute provengono da 8 diversi paesi europei e sono le compagnie italiane Circo e Dintorni con The Black Blues Brothers, formazione composta da 5 acrobati provenienti dal Kenya, il Duo Kaos cono lo spettacolo “Time to Loop“, i Lucchettino con lo spettacolo “Magicians for a night“, Luca Contoli con “Bmx vs Parkour“, Piero Massimo Macchini con “Fuori Porta”, la brass band Mabò band e Silence Teatro con “Like Angels of the Heaven“, dalla Polonia la compagnia Teatr Snow con “The Room“, dalla Francia gli Equinoctis con “Dresse toi!“, dalla Svizzera il Teatro Pan con “Imbuteatro“, dalla Lituania la compagnia Cardboardia, dalla Spagna il Circo Dabitxi con “Haundimachine“, dal Belgio la compagnia Jordi L. Vidal con “An Encounter“ e dall’Olanda la compagnia Stilt Life con “Naranja”.

GLI OPERATORI EUROPEI INVITATI
I 14 operatori artistici, direttori o referenti di festival e eventi culturali, che hanno fino ad ora confermato la loro partecipazione provengono da 10 diversi paesi e sono: dalla Spagna Manuel Gonzalez della Feria de Castilla y León, Marta Punzola del CurtCirkit e Jessica Perez del festival Trapezi, dall’Inghilterra Jenna Hall del Festival of Fools e Andrew Loretto del WinchesterHat Fair, dal Portogallo Dolores De Matos del FIAR e Elsa Sousa di Imaginarius, dalla Polonia Agata Rychcik-Skibi?ski del Wertep Festival, dal Montenegro Bojan Terzic del In-Art Festival, dalla Romania Dan Bartha del Sibiu Int Festival, dall’Estonia Daniel Renwick del festival Tadaa!, dal Belgio Danny Claeys del Brouwsels Op Straat, dalla Repubblica Ceca Nela Chamrádová di Cirkulum e dalla Svezia Thorsten Andreassen del Stockholm Street Festival.

IL PROGRAMMA

10 luglio
- ore 11:00 Villa Bianca, via degli Allori 335 - Mabò Band in “Welcome”
- ore 12:00 Villa Bianca, via degli Allori 335 – Cia Jordi L. Vidal in “An Encounter”
- ore 18:00 Arena Estate, località La Croce – Luca Contoli in “Bmx vs Parkour”
- ore 18:00 Arena Estate, località La Croce – Duo Kaos in “Time to Loop”
- ore 21:30 Piazza Mazzini – Teatro Pan in “Imbuteatro”
- ore 21:30 Piazza Mazzini – Stilt Life in “Naranja”
- ore 21:30 Piazza Mazzini – Circo e Dintorni/The Balck Blues Brothers in “Let’s twist again”

11 luglio
- ore 11:00 Arena Estate, località La Croce – Circo Dabitxi in “Haundimachine”
- ore 21:30 Arena Estate, località La Croce – Stilt Life in “Naranja”
- ore 17:00 Countryhouse, via S. Tommaso 102 – Piero Massimo Macchini in “Fuori Porta”
- ore 18:00 Casa Grasselli, via S. Tommaso 172 . Silence Teatro in “Angels of Heaven”
- ore 19:00 Cantine Rio Maggio, Ctr. Vallone 41 – Lucchettino in “Magicians for a night”
- ore 21:30 Piazza Mazzini – Teatro Pan in “Imbuteatro”
- ore 21:30 Piazza Mazzini – Cardboardia con una installazione
- ore 21:30 Piazza Mazzini – Teatr Snow in “The Room”
- ore 21:30 Piazza Mazzini – Equinotics in “Dresse Toi! (spettacolo per adulti)