05252019Sab
Last updateSab, 25 Mag 2019 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Montegranaro, Perugini non parla e lavora: afalti, impianti sportivi e frane da bloccare

peruginilavori

Ma siccome non di solo cemento vive l’uomo, ieri è stato anche il girono della consegna dei nuovi gradi al personale dei vigli urbani di Montegranaro.

MONTEGRANARO – Aronne Perugini non è uno che ama parlare tanto. O meglio, è uno di quelli che parla di più durante i consigli comunali, con interventi lunghi e articolati, ma poi, una volta fuori dall’assise torna l’avvocato che lavora in silenzio. Ecco che il suo lungo post su Facebook fa notizia. È un misto di sfogo e orgoglio per quello che sta facendo. Quando stava in provincia era chiamato il ‘presidente degli asfalti’. Ma non c’era ironia, aveva una grande capacità di recuperare risorse e programmare interventi partendo da una logica molto chiara: asfalti buoni, più sicurezza. Che poi è quello che ora la presidente Moira Canigola sta facendo sulla Mezzina testando l’innovativo prodotto brevettato dall’azienda fermana Tecnofilm.

A Montegranaro Perugini è a fine mandato, starà poi agli elettori decidere se l’assessore ai lavori pubblici e urbanistica, praticamente la spina dorsale dell’amministrazione Ediana Mancini, meriti o meno continuare il percorso intrapreso. Dopo aver inciso sul futuro della città con la riqualificazione di viale Gramsci e Largo Conti, per non parlare del murales sul cineteatro al perla che ha abbellito un luogo altrimenti degradato, perugini ha pianificato un rush finale molto intenso. “Parco urbano San Liborio: la ditta ha iniziato ad istallare la struttura in legno della palestra” sottolinea l’assessore elencando le opere in corso. “Contrada Cimitero: in corso i lavori per i plinti della nuova linea di pubblica illuminazione, come da progetto con cui abbiamo già coperto via Fontanelle e Vallone. Poi via Vecchia Fermana con la nuova bitumatura”. Ma non si ferma qui l’elenco dei lavori che sta impegnando gli uffici comunali: “Nel giardino via Baden Powell è stata realizzata la base per il nuovo campetto da basket, non appena maturato il calcestruzzo verrà ultimato per poi passare al giardino e all’asfalto della zona”. Infine, il lavoro più corposo, quello che preoccupa da tempo: il parcheggio di San Liborio. “Abbiamo consegnato i lavori per la sistemazione della frana e la prossima settimana inizierà materialmente il cantiere”.

Ma siccome non di solo cemento vive l’uomo, ieri è stato anche il girono della consegna dei nuovi gradi al personale dei vigli urbani di Montegranaro: Gabriella Luconi, Commissario Coordinatore; Tiziana Gasparrini, Commissario; Romolo Corradi, Ispettore; Gianni Temperini, Ispettore; Sante Scano, Sovrintendente Capo.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.