05212019Mar
Last updateMar, 21 Mag 2019 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Il post Obuv dei calzaturieri. Il rublo scende, l'estivo va in negozio e la Russia torna a comprare

scarpa lavoro

Tra le aziende italiane presenti, sessanta erano del distretto Fermano-Maceratese. “Questa edizione – sottolinea il numero uno dei calzaturieri Giampietro Melchiorri - ha registrato, dal nostro punto di vista, una discreta presenza di visitatori e di conseguenza di commissionI".

FERMO - “In linea con le aspettative" è il risultato della quattro giorni di Russia per i calzaturieri. Si è chiuso l’Obuv’ Mir Koži, la mostra Internazionale della calzatura e degli articoli di pelletteria, e Assocalzaturifici fermo tira le somme.

Nessuno si aspettava l’invasione di compratori, ma un fattore ha aiutato le imprese. Il rublo tornato a 76, quindi a un valore accettabile considerando il mese precedente alla fiera. “Questo ci ha permesso di chiudere qualche ordine in più e a questo aggiungo che in Russia hanno finalmente cominciato a vendere l’estivo, cosa che ha ridato fiducia i buyer” commenta Ronny Bigioni.

Tra le aziende italiane presenti, sessanta erano del distretto Fermano-Maceratese. “Questa edizione – sottolinea il numero uno dei calzaturieri Giampietro Melchiorri - ha registrato, dal nostro punto di vista, una discreta presenza di visitatori e di conseguenza di commissioni, alle quali hanno corrisposto ordinativi come meno quantità di paia di scarpe richieste rispetto al passato. Si è venduto, ma con volumi ridotti”.

L’importante però in Russia è esserci e venere. “Assocalzaturifici continua giustamente a investire nell’area Csi, come dimostrano i prossimi due appuntamenti ad Almaty e a Kiev. Quello che invece chiediamo alle istituzioni è di starci vicino, di supportare le imprese in eventi fieristici come questo, per far sì che l’economia locale che persegue lo sviluppo anche con l’internazionalizzazione senta sempre la vicinanza degli Enti preposti in questo percorso”. 

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.