08162018Gio
Last updateMer, 15 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Amandola

Amandola, super concerto di Alexia tra i coni gelato ai gusti più curiosi: basilico, pomodoro, tartufo e...

iamamandola

In entrambi i locali immancabili poi le due colonne, nocciola e pistacchio. Confermato il gusto ‘RisorgiMarche’, che ha conquistato anche Neri Marcorè con crema di nocciole, fichi caramellati e cioccolato bianco.

AMANDOLA – Un cono all’ombra dei Sibillini. È il we della Festa del Gelato di Amandola. Un appuntamento per golosi e curiosi, una due giorni per provare a carpire i segreti dei mastri gelatai di Sibillini, dalla storica Casa del Gelato, con la giovane Sara Marini, al Gran Caffè Belli. Il programma è intenso, visto che il sindaco Adolfo Marinangeli, che per l’occasione ha varato le magliette ‘IamAmandola’ in cui “l’io sono” inglese gioca con la parola ama, non ha badato a spese. Questa sera, infatti, la serata si chiude con il concerto di Alexia. Prima però spazio ai barman acrobatici e alle lavorazioni in piazza, con degustazione, delle gelaterie.

Le curiosità come sempre non mancano, anche perché Sara Marini ogni giorno lavora per non far dimenticare l’uomo che ha reso la Casa del Gelato un riferimento per cittaidni e turisti, ovvero Adriano Ciccarelli. Ci sarà un gusto a lui dedicato, di nome azzurra, con base di limone. Poi, spazio alla fantasia con la novità del gelato al pomodoro e basilico servito su una particolare pasta Regina dei Sibillini. Pasta? “In realtà – spiega Sara Marini – è una pasta cotta e poi fritta che dà croccantezza al gelato, facendolo sembrare un piatto di pasta dolce”. Ma non è questo il gusto che ha reso più soddisfatta la gelataia: “Abbiamo realizzato il gusto oliva all’ascolana, credo di essere l’unica. Di certo è stata una sfida, ma siamo molto soddisfatti”.

In entrambi i locali immancabili poi le due colonne, nocciola e pistacchio. Confermato il gusto ‘RisorgiMarche’, che ha conquistato anche Neri Marcorè con crema di nocciole, fichi caramellati e cioccolato bianco. Poi gelato al tartufo, immancabile per chi ha fatto del pregiato tubero il suo biglietto da visita, tanto che a novembre ad Amandola cucinerà il miglior cuoco del mondo Luca Bottura. Per domani, imperdibile alle 17 il laboratorio di gelato per bambini.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.