04222018Dom
Last updateDom, 22 Apr 2018 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Amandola

Un fiume colorato invade Amandola: "Emozioni social" vince il carnevale de li Paniccià

amandolasocial
amandolacarrosoccorso

Non al carnevale di Paniccià, dove grandi e bambini giocano insieme, dove le famiglie ritrovano serenità, dove Amandola prosegue il suo cammino verso la normalità.

AMANDOLA- Sole e voglia di divertirsi. Che messaggio che manda Amandola con il suo carnevale de Li Paniccià, arrivato alla 34esima edizione. Tanta gente, famiglie per qualche ora serene, come non accadeva da almeno due anni. E perfino un carro da Caldarola, altra località devastata dal terremoto.

La via principale della città è diventata un lungo tappeto colorato fatto di coriandoli. C’è anche chi ha provato a scherzare, come si fa aa carnevale, sulla realtà realizzando un carro fatto di lego, per dimostrare che costruire velocemente si può o chi ha ironizzato sul nuovo ospedale. Ma alla fine a vincere è stato, con 157 voti contro i 153 del secondo, il carro ‘Emozioniamo i social’.

Un’idea nata tra le famiglie che hanno deciso di mettere i propri figli tra icone e simboli di Facebook e Whatsapp per mandare un messaggio chiaro: “Viviamo in un'epoca dove preferiamo 'aggiungerci' piuttosto che 'raggiungerci'. Noi siamo convinti che la tecnologia posso annullare le distanze, ma ci allontana invece, ogni giorno di più. L'accesso a WhatsApp misura il tempo di quanto ci pensiamo, una faccina sostituisce un'emozione. L'illusione di scriverci a distanza ci fa meno paura ma l'amore è venirsi incontro. Siamo tutti connessi ma sempre più soli”.

Non al carnevale di Paniccià, dove grandi e bambini giocano insieme, dove le famiglie ritrovano serenità, dove Amandola prosegue il suo cammino verso la normalità.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.