08202017Dom
Last updateSab, 19 Ago 2017 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
×

Messaggio

Failed loading XML...

Amandola

Amandola, tre milioni per il vecchio ospedale. Livini: "Bene Rsa nella scuola e presto via ai lavori del nuovo"

amandolaingorgocroci

Il documento a doppia firma, Licio Livini direttore Asur e Adolfo Marinangeli sindaco di Amandola, è stato protocollato.

AMANDOLA – Nero su bianco il piano per il rispristino dei Servizi sanitari dell’area montana terremotata. Tradotto: nero su bianco i tempi e i modi in cui verrà riattivato l’ospedale di Amandola. Il documento a doppia firma, Licio Livini direttore Asur e Adolfo Marinangeli sindaco di Amandola, è stato protocollato.

Tre milioni di euro per il ripristino degli spazi del Vittorio Emanuele II, ovvero l’ospedale danneggiato dal terremoto. Tre milioni che dimostrano la volontà dell’Asur di dare un punto fermo ai Sibillini in attesa del nuovo ospedale, garantito anche dal presidente Luca Ceriscioli. “Per il nuovo procederemo con rapidità alla costruzione”.

Tre milioni e un cronoprogramma molto serrato: radiologia e tac entro l’estate; dialisi e punto di primo intervento entro la primavera 2018; Medicina generale entro l’autunno 2018; Rsa entro l’inverno 2018. Questo il piano previsto dall’Asur, che sulla Residenza Sanitaria Protetta aggiunge: “Si prende atto positivamente dell’iniziativa del Comune di realizzare entro l’autunno 2017 spazi autorizzati e accreditati per 20 posti di Rsa all’interno dell’ex scuola elementare.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.