05252017Gio
Last updateGio, 25 Mag 2017 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Amandola

Turismo e solidarietà, #Amandolariparte con i motociclisti di tutte le Marche

amandola moto

Per loro un caffè nei bar amandolesi, una passeggiata, uno sguardo al rinnovato e riorganizzato ufficio turistico di Amandola. La città dei Sibillini è ormai pronta per la nuova stagione turistica che affronterà a testa alta.

AMANDOLA – Quando la solidarietà si abbina al turismo, il pacchetto è completo. È il caso di Amandola dove sono arrivati 300 motociclisti da ogni angolo della Regione Marche. Si sono ritrovati in piazza Risorgimento, risvegliata dal rimbombare dei motori.

“Nove diversi moto club marchigiani che si sono ritrovati tutti insieme per un gesto di forte amicizia e di grande solidarietà insieme al locale moto club Le aquile dei Sibillini" commenta il sindaco Adolfo Marinangeli che li ha accolti. A guidare la truppa il sindaco di Serra de Conti Arduino Tassi, centauro e appassionato di Amandola, che fin dal 24 agosto è stato accanto alla comunità.

Per loro un caffè ei bar amandolesi, una passeggiata, uno sguardo al rinnovato e riorganizzato ufficio turistico di Amandola. La città dei Sibillini è ormai pronta per la nuova stagione turistica che affronterà a testa alta. “Sono numerosi gli appuntamenti in programma. Dopo il motoraduno – prosegue Marinangeli. Avremo a fine mese la presentazione del libro “Il vanto e la gallanza“ di Giuseppina Pieragostini. A maggio riapre il Museo del paesaggio all’interno dell’ex Collegiata, grazie alla donazione dei comuni del Legnanese”. Il tutto con una risposta al turista che partirà dall’infopoint che resterà aperto nel we e allunga il suo orario di giornata. #Amandolariparte davvero

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.