08202017Dom
Last updateDom, 20 Ago 2017 11am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Amandola

Sant'Elpidio adotta i cavalli di Amandola: consegnati i box al centro ippico. Orsili: "Avanti tutta"

centroippicoadotta

Risorse del comune, 5mila euro raccolti partendo dal concerto dei Nomadi in poi, Adotta una Stalla come tramite e contributo di altri mille euro, e i quattro box in legno per tenere i cavalli e portarli al pascolo son diventati veri.

SANT’ELPIDIO A MARE - La situazione resta critica. Le richieste sono tante. Ancora oggi, c’è una signora in Pieve Bovigliana che dorme dentro la sua roulotte e aspetta un riparo dalla Regione. “Ieri sono stato ad Amatrice, non è pensabile di mettere gli animali sotto i tendoni a respirare la plastica” sottolinea Rossano Orsili, l’uomo che ha pensato e fatto crescere ‘Adotta una Stalla’. A oggi, dati Coldiretti, sono solo 33 le stalle in grado di ospitare gli animali, sulle 1.400 necessarie. Da qui la decisione di permettere agli allevatori di costruirsele da sole, la prima oggi a Offida, o di riceverle da chi ha il cuore grande, come Orsili.

Chiamano gli allevatori, chiedono fieno, chiedono aiuto per una copertura, continuano a cercare attenzioni. Poi ogni tanto una buona notizia. “Il 7 febbraio il Comune di Sant’Elpidio a Mare, su spinta del sindaco Terrenzi, aveva deciso di stanziare una somma per Amandola. Abbiamo fatto sopralluoghi e abbiamo individuato nel maneggio Centro Ippico San Lorenzo, l’azienda a cui destinarli. Loro fanno ippoterapia, è un centro ippico di riferimento per i ragazzi e in più opera nel recupero dei tossicodipendenti. Una finalità sociale”.

Risorse del comune, 5mila euro raccolti partendo dal concerto dei Nomadi in poi, Adotta una Stalla come tramite e contributo di altri mille euro, e i quattro box in legno per tenere i cavalli e portarli al pascolo son diventati veri. Un traguardo raggiunto dopo l’impegno del sindaco. “Ma non ci fermiamo qui, vogliamo dargli una mano. Gli alpini di Udine gli hanno ricostruito il fenile e ora noi li aiuteremo a completarlo”.

Arrivano aiuti da ogni angolo d’Italia. L’ultima donazione tremila euro da Brescia. Le donazioni arrivano alla ‘Tutti i giorni onlus’, poi Adotta una Stalla è il braccio operativo. “Il nord è molto presente e in diversi ci contattano perché vogliono venire a vedere con i loro occhi per poi poter agire. Il bello è che non siamo noi a coinvolgere qualcuno, ma sono loro che chiamano e vogliono essere parte”.

Tremila quintali di fieno e 800 quintali di mangime consegnati fino a oggi e ora la macchina guidata da Rossano Orsili aggiunge i box: “Il primo lo abbiamo montato a Visso, abbiamo completato il lavoro in Amandola e questa sera pianificheremo i nuovi step. Vorremo arrivare a una decina di box”.

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.