08182017Ven
Last updateVen, 18 Ago 2017 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Amandola

Una frana frena l'Esercito, ma il gatto delle nevi mandato dal sindaco salva famiglia di Amandola

nevistrada

In realtà i residenti non avevano alcuna intenzione all’inizio di lasciare l’agriturismo, ma si sono dovuti ricredere di fronte all’isolamento protratto.

AMANDOLA - Serviva una magia per arrivare all’agriturismo isolato da una montagna di neve ad Amandola. Per raggiungere ‘Terre delle magie’ non è bastata la pala meccanica dell’Esercito. Stava procedendo spedita diretta a recuperare le quattro persone che ci vivono, inclusa una 87enne, quando una piccola frana ha impedito di proseguire il cammino.

A quel punto, nuovo briefing e il suggerimento di chi il territorio lo conosce bene: il sindaco Adolfo Marinangeli. “Usiamo un gatto delle neve e aggiriamo la frana”. Detto fatto. Si è pianificata l’azione con la Prefettura e il gatto è partito.

In realtà i residenti non avevano alcuna intenzione all’inizio di lasciare l’agriturismo, ma si sono dovuti ricredere di fronte all’isolamento protratto. E così, ecco salire sul gatto delle nevi i quattro componenti, un cane e diversi gatti.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.