Elisabetta Cocciaretto sogna a New York: sfida alla russa per un posto nei quarti di Flushing Meadows

elisabettacocciaretto

“Ho sempre la fiducia di poter arrivare su tutte le palle in partita” è la filosofia della talentuosa tennista.

NEW YORK – È entrata tra le prime cento del ranking e ora sogna anche sotto la Grande Mela. Prosegue la corsa di Elisabetta Cocciaretto agli US Open Junior in corso sui campi in cemento di Flushing Meadows. Dopo un ottimo esordio, al secondo turno la 16enne di Porto San Giorgio ha sconfitto per 63 64 la statunitense Nikki Redelijk.

Tra le i e un posto nei quarti di finale del prestigioso torneo ora c’è la russa Elina Rybakina, terza testa di serie del torneo. Uno scoglio alto, ma per questa Cocciaretto non è insuperabile: “Ho sempre la fiducia di poter arrivare su tutte le palle in partita” è la filosofia della talentuosa tennista

@raffaelevitali